6.7 C
Bruxelles
Domenica, Febbraio 5, 2023

Corte penale internazionale: dichiarazione dell'Alto rappresentante/Vicepresidente Josep Borrell sulle sanzioni statunitensi

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

La Corte penale internazionale (CPI) svolge un ruolo essenziale nel fornire giustizia alle vittime di alcuni dei crimini più orribili del mondo. La sua indipendenza e imparzialità sono caratteristiche cruciali dell'operato della Corte, fondamentali per la legittimità dei suoi giudizi.

Le sanzioni annunciate dall'amministrazione degli Stati Uniti il ​​2 settembre contro due membri del personale della Corte, compreso il suo Procuratore, sono misure inaccettabili e senza precedenti che tentano di ostacolare le indagini ei procedimenti giudiziari della Corte.

L'ICC deve essere in grado di lavorare in modo indipendente e imparziale, libero da interferenze esterne. Gli Stati Uniti dovrebbero riconsiderare la propria posizione e invertire le misure che hanno adottato. L'impunità non deve mai essere un'opzione.

L'Unione Europea è fermamente favorevole all'universalità dello Statuto di Roma e alla CPI. Lo difenderemo risolutamente da ogni tentativo volto ad ostacolare il corso della giustizia ea minare il sistema internazionale di giustizia penale.

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti