7.8 C
Bruxelles
Sabato, Febbraio 4, 2023

Brexit: il primo ministro e il capo dell'UE concordano sull'importanza di trovare un accordo commerciale

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Edicola
Edicolahttps://www.europeantimes.news
L'European Times News mira a coprire le notizie che contano per aumentare la consapevolezza dei cittadini in tutta l'Europa geografica.
            <img class="js-image-replace" alt="Boris Johnson and Ursula von der Leyen" src="https://ichef.bbci.co.uk/news/320/cpsprodpb/8356/production/_114722633_59e932f9-b3c9-48c5-af63-83b92dc6706b.jpg" width="976" height="549"/><span class="off-screen">Image copyright</span>
             <span class="story-image-copyright">Reuters</span>

        </span>

        <figcaption class="media-caption"><span class="off-screen">Image caption</span>
            <span class="media-caption__text">
                Boris Johnson and Ursula von der Leyen spoke via video conference on Saturday
            </span>
        </figcaption></figure><p class="story-body__introduction">Prime Minister Boris Johnson and EU Commission President Ursula von der Leyen have "agreed the importance" of finding a post-Brexit trade deal, Downing Street has said. </p>

Hanno convenuto che sono stati compiuti progressi nei colloqui tra l'UE e il Regno Unito, ma permangono "divari significativi", ha affermato il n. 10.

Entrambi hanno incaricato i loro principali negoziatori di "lavorare intensamente" per cercare di colmare queste lacune.

I negoziati tra il Regno Unito e l'UE si sono interrotti senza un accordo.

Entrambe le parti chiedono all'altra di raggiungere un compromesso su questioni chiave, tra cui la pesca e i sussidi governativi.

Il sig. Johnson e la sig.ra von der Leyen sono intervenuti sabato durante una telefonata e hanno convenuto di parlare regolarmente.

Un portavoce di Downing Street ha affermato che i due hanno concordato sull'importanza di trovare un accordo "come base solida per una relazione strategica UE-Regno Unito in futuro".

Il capo negoziatore del Regno Unito, Lord Frost, tweeted che il lavoro per risolvere le divergenze tra il Regno Unito e l'UE "comincerà non appena possibile la prossima settimana".

"Preparato per entrambi i corsi"

Parlando in precedenza, durante una visita a Leeds, il signor Johnson ha detto che vuole a accordo come quello concluso tra l'UE e il Canada, ma ha ribadito che il Regno Unito è pronto se dovesse partire senza un accordo.

"Siamo determinati su entrambi i corsi, siamo preparati per entrambi i corsi e lo faremo funzionare, ma dipende molto dai nostri amici e partner", ha affermato Johnson.

Viene dopo che la signora von der Leyen ha chiesto di "intensificare" i colloqui, poiché entrambe le parti hanno fissato una scadenza di ottobre per risolvere le loro divergenze.

Alla domanda sui potenziali compromessi che potrebbero essere raggiunti, Johnson ha dichiarato: "La bilancia commerciale è prevalentemente dalla parte dell'UE, nel senso che esportano molto più verso di noi di quanto facciamo noi a loro, sicuramente nel settore manifatturiero, e quindi noi Penso che ci sia una grande opportunità per entrambe le parti di fare bene”.

Ha sottolineato che il Canada è "un po' lontano" ma è riuscito a raggiungere un accordo con l'UE mentre il Regno Unito è rimasto il principale partner commerciale del blocco.

Ma ha riconosciuto che un risultato senza accordo in cui il Regno Unito avrebbe seguito principalmente le regole dell'Organizzazione mondiale del commercio sul commercio con l'UE era possibile e avrebbe "funzionato molto bene", descrivendolo come un Disposizione in stile australiano.

Intervenendo alla conferenza virtuale del Partito conservatore, il ministro del Gabinetto Michael Gove ha affermato che i colloqui con l'UE sono stati "un processo difficile" ma "con buona volontà dovremmo essere in grado di ottenere un accordo".

Ha aggiunto: "Riconoscere che condividiamo gli stessi elevati standard ambientali e di forza lavoro dei loro, ma vogliamo fare le cose a modo nostro, è un po' difficile per loro e c'è anche la questione molto controversa da fare con la pesca".

Tuttavia, il ministro degli Esteri Dominic Raab ha detto alla conferenza che "i giorni in cui Bruxelles è stata trattenuta sopra un barile sono finiti", poiché ha sottolineato che qualsiasi accordo commerciale deve essere "equo".

L' L'UE vuole l'accesso alle zone di pesca del Regno Unito per le sue barche e afferma che il raggiungimento di un "accordo equo" è una precondizione per un accordo, mentre il Regno Unito afferma che dovrebbero essere "prima di tutto per le barche britanniche".

Regole della concorrenza

Il primo ministro ha fissato la scadenza del Consiglio Ue del 15 ottobre per la conclusione di un accordo.

Dopo sei mesi di colloqui commerciali con l'UE, Lord Frost ha affermato che i contorni di un accordo sono visibili, ma ha avvertito che, senza ulteriori compromessi da parte dell'UE, le divergenze sul controverso tema della pesca potrebbero essere impossibili da colmare.

Ha descritto l'ultimo round di negoziati come "costruttivo" ma "rimangono differenze familiari".

Sulla pesca, il divario era "purtroppo molto ampio" e ha chiesto all'UE di "fare ulteriori passi prima che si possa raggiungere un'intesa" sugli aiuti di Stato.

Il suo omologo dell'UE, Michel Barnier, ha convenuto che i negoziati sono stati condotti in un "atmosfera costruttiva e rispettosa", con alcuni "nuovi sviluppi positivi su alcuni argomenti" - come la sicurezza aerea e la cooperazione di polizia.

Ma ha detto che c'è "mancanza di progressi su alcuni temi importanti", come gli impegni sul cambiamento climatico, "così come persistenti gravi divergenze su questioni di grande importanza per l'Unione europea", compresi gli aiuti di Stato e la pesca.

             <span class="off-screen">Image copyright</span>
             <span class="story-image-copyright">PA Media</span>

        </span>

        <figcaption class="media-caption"><span class="off-screen">Image caption</span>
            <span class="media-caption__text">
                The UK's chief negotiator, Lord David Frost
            </span>
        </figcaption></figure><p>The UK formally left the EU in January, but entered a transition period - where the UK has kept to EU trading rules and remained inside its customs union and single market - to allow the two sides to negotiate a trade deal. 

I colloqui formali sono iniziati a marzo e sono proseguiti per tutta la pandemia, ma ci sono state preoccupazioni sull'opportunità di concordare un piano prima che scada tale periodo, il 31 dicembre.

Le questioni che sono diventate punti critici tra i negoziatori sono gli aiuti di Stato – dove i governi forniscono sostegno finanziario alle imprese – e le regole della pesca.

L'UE ha affermato che un accordo deve essere raggiunto entro la fine di ottobre per consentirne la firma da parte degli Stati membri entro la fine dell'anno, mentre Johnson ha affermato che entrambe le parti dovrebbero "andare avanti" se l'accordo non fosse raggiunto da metà del mese.

Se un accordo non viene raggiunto, il Regno Unito continuerà a commerciare con il blocco secondo le regole dell'Organizzazione mondiale del commercio.

        </span>

    </figure><ul class="story-body__unordered-list"><li class="story-body__list-item">TEST AND TRACE EXPOSED: <a href="https://www.bbc.co.uk/iplayer/episode/m000n1xp/panorama-test-and-trace-exposed?xtor=CS8-1000-%5BIn_Article_Promo_Box%5D-%5BNews_Promo_In_Article%5D-%5BNews_Promo_In_Article_BBCiPlayer%5D-%5BPS_IPLAYER~N~m000n1xp~Panorama_testandtraced_0310_news%5D" class="story-body__link">Panorama hears from whistleblowers working on the coronavirus tracking system</a>
  • AMA LA VITA: Hai voglia di una fuga? Guarda la nuova avvincente serie con protagonista Anna Kendrick
  •         </span>
    
        </figure>
    
    - Annuncio pubblicitario -

    Più da parte dell'autore

    - Annuncio pubblicitario -
    - Annuncio pubblicitario -
    - Annuncio pubblicitario -
    - Annuncio pubblicitario - spot_img

    Devi leggere

    Articoli Recenti