9.9 C
Bruxelles
Venerdì, febbraio 3, 2023

Le entità delle Nazioni Unite sollecitano più azioni per affrontare la difficile situazione dei lavoratori marittimi – Vatican News

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

A cura dello scrittore dello staff di Vatican News

Attirando l'attenzione sulle "sfide senza precedenti poste dalla pandemia di Covid-19 ai lavoratori marittimi a livello globale", tre entità delle Nazioni Unite hanno fatto appello a coloro che sono legati all'industria marittima e marittima, in particolare alle imprese, per aiutare ad affrontare la crisi affrontata dai lavoratori. 

“La situazione dei lavoratori del settore marittimo internazionale bloccati in mare a causa della pandemia, che le agenzie delle Nazioni Unite hanno recentemente qualificato come 'crisi umanitaria', richiede una risposta urgente e concreta da parte di tutti gli attori coinvolti, compreso il settore imprenditoriale”, ha affermato il Martedì, in una dichiarazione congiunta, l'Ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani (OHCHR), il Global Compact delle Nazioni Unite e il Gruppo di lavoro delle Nazioni Unite su imprese e diritti umani.

Il gruppo ha sottolineato il servizio indispensabile che l'industria della navigazione marittima rende nel sostenere le catene di approvvigionamento globali. Il ruolo dei lavoratori è diventato ancora “più vitale durante la pandemia, poiché lavorano per garantire il flusso continuo di attrezzature mediche, cibo e altri beni essenziali”.

Stranded

Eppure sono diventate le “vittime collaterali delle misure anti-Covid-19 imposte dai governi. Misure come divieti di viaggio, restrizioni all'imbarco e allo sbarco o sospensione del rilascio dei documenti di viaggio, ha affermato il gruppo delle Nazioni Unite, hanno messo a dura prova le condizioni di lavoro nel settore marittimo globale.

Di conseguenza, si è lamentato il gruppo, circa 800,000 marittimi sono attualmente bloccati sulle navi o gli è stato impedito di tornare sulle navi, sia per guadagnarsi da vivere che per tornare a casa. Le persone intrappolate sulle navi sono spesso costrette a prolungare il loro periodo massimo di 11 mesi a bordo, secondo gli standard internazionali del lavoro. Il gruppo delle Nazioni Unite ha affermato che esistono condizioni simili nel settore della pesca e sulle piattaforme offshore.

Diritti umani

L'OHCHR, il Global Compact delle Nazioni Unite e il Gruppo di lavoro delle Nazioni Unite hanno affermato che “la situazione ha gravi ripercussioni rispetto a quelle di base diritti umani della gente di mare e di altro personale marittimo, compreso il diritto alla salute fisica e mentale, il diritto alla libertà di movimento e il diritto alla vita familiare”. 

"Aumenta anche drasticamente i rischi per la sicurezza e i rischi ambientali". 

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite ha lanciato un appello affinché i marittimi e altro personale marittimo siano designati come "lavoratori chiave", per garantire cambi di equipaggio regolari e sicuri durante la pandemia di COVID-19. Il gruppo delle Nazioni Unite ha affermato che la risposta alla crisi richiederà sforzi concertati da parte di attori rilevanti, come organizzazioni internazionali, sindacati, ma soprattutto il settore imprenditoriale.

Soprattutto le imprese

La responsabilità di difendere i diritti dei lavoratori marittimi si estende alle migliaia di imprese che utilizzano i servizi di trasporto marittimo di merci, che rappresentano quasi il 90 per cento del commercio mondiale. 

L'OHCHR, il Global Compact delle Nazioni Unite e il Gruppo di lavoro delle Nazioni Unite hanno incoraggiato un dialogo e una consultazione significativi con le organizzazioni dei marittimi e di altri lavoratori, i sindacati, la società civile e altre parti interessate nella progettazione di misure e azioni pertinenti. 

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti