7.8 C
Bruxelles
Sabato, Febbraio 4, 2023

Un altro colpo contro AstraZeneca! Divieto in un intero continente

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Edicola
Edicolahttps://www.europeantimes.news
L'European Times News mira a coprire le notizie che contano per aumentare la consapevolezza dei cittadini in tutta l'Europa geografica.

L'Australia abolirà il vaccino Vaxzevria della società anglo-svedese AstraZeneca entro la fine del 2021, ha affermato il capo della task force del governo COVID-19, il tenente generale John Fruen.

Secondo lui, il vaccino "AstraZeneca" sarà gradualmente eliminato dal programma di vaccinazione nazionale e sarà interrotto in Australia, poiché il suo uso è vietato alle persone di età inferiore ai 60 anni a causa degli effetti collaterali.

"Tutti coloro che si qualificano ancora per il vaccino AstraZeneca lo riceveranno entro il quarto trimestre di quest'anno e più prodotti Pfizer e Moderna verranno aggiunti al programma nazionale", ha detto Fruen ai giornalisti online.

Il capo dello stabilimento ha anche osservato che da ottobre 2021 le autorità prevedono di iniettare fino a 2.3 milioni di persone a settimana con il farmaco dell'azienda americana "Pfizer", sviluppato insieme alla tedesca "BioNTech".

Il vaccino della società statunitense Moderna dovrebbe arrivare in Australia nella seconda metà di settembre e ogni settimana ad ottobre lo riceveranno tra 87,000 e 125,000 australiani.

Dalla diffusione del nuovo coronavirus in Australia, sono stati identificati poco più di 30,000 casi di infezione, con 910 pazienti deceduti. Nel marzo 2020, le autorità del Paese hanno chiuso le frontiere di ingresso e uscita e imposto rigide restrizioni sanitarie, che sono state revocate lo scorso luglio. Il confine di stato dell'Australia rimane chiuso per decisione del governo.

Il 22 febbraio 2021 è iniziata una campagna di vaccinazione in Australia. Ad oggi, più di 6.86 milioni (su 25.6 milioni) di persone nel Paese hanno ricevuto almeno una dose di vaccino e circa 720,000 australiani hanno ricevuto la vaccinazione completa.

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti