9.9 C
Bruxelles
Giovedi, February 2, 2023

I giocatori di quale nazione hanno giocato più partite per la stagione prima di Euro 2020?

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Nell'ultimo anno si è giocato tanto calcio, non essendoci praticamente stata la pausa estiva, e la presenza di tante competizioni diverse a livello di club e nazionale ha spremuto al massimo i giocatori. Tuttavia, alcuni di loro sono indispensabili per le loro squadre e hanno dovuto giocare più partite possibili. Tutto questo, a parte un balzo della percentuale di infortuni, ha portato a chiedersi fino a che punto la preparazione fisica avrà un ruolo nelle prestazioni delle singole squadre a Euro 2020. Vediamo quali sono i giocatori del Paese che hanno giocato più partite prima del dall'inizio del campionato, secondo Transfermarkt, determinando il numero di partite in media per giocatore.

Con il minor numero di partite in media, un giocatore da 29.2 partite è uno degli outsider del campionato, la Finlandia, che non è riuscito a lasciare il suo gruppo. Curiosamente, uno dei loro protagonisti, Glenn Camara dei Rangers, ha giocato 63 partite, il doppio della media. Molto vicine agli scandinavi sono la Slovacchia con una media di 30.5 partite per giocatore e la Macedonia del Nord con 31.8 partite.

Tra i favoriti considerati per il trofeo con le partite meno giocate c'era il Belgio: 39.2 partite in media per un giocatore della squadra. Il leader in questo senso è Yuri Telemans con 62 giochi. Con una media di 39.7 partite per giocatore è la squadra estremamente forte della Danimarca, dove ovviamente i giocatori sono ben allenati.

Come previsto, i giocatori delle prime squadre hanno giocato il maggior numero di partite, con l'Italia con 44.2 partite di media per giocatore, la Croazia con 44.4, la Spagna con 44.8 e l'Inghilterra con 46.6. La delusa Germania e i Paesi Bassi hanno rispettivamente 45.5 e 45.2 partite per giocatore in media, e la squadra francese considerata è il leader assoluto in questo indicatore con un totale di 48.2 partite giocate per giocatore per squadra.

Tuttavia, sono interessanti anche le informazioni sui giocatori specifici che hanno giocato più partite nella stagione prima dell'inizio di Euro 2020. Premier League. Gli altri due sono giocatori del Barcellona, ​​Frankie De Jong e Antoine Griezmann. Tuttavia, l'unico leader è la stella portoghese del Manchester United, Bruno Fernandes.

Non dobbiamo ignorare il fatto che oggigiorno viene prestata molta attenzione al processo di recupero dopo ogni partita. Insieme ad ogni squadra ci sono sempre fisioterapisti, cuochi e tutto il necessario affinché i loro corpi siano pronti per la prossima battaglia. Ovviamente questo porta risultati, visto che Italia e Inghilterra sono le due squadre che hanno raggiunto la finale, ei loro giocatori sono stati uno dei più impegnati nelle partite della scorsa stagione.

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti