8.8 C
Bruxelles
Giovedi, February 2, 2023

L'Assemblea Generale valuta il Piano d'azione globale delle Nazioni Unite per combattere la tratta di persone

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Edicola
Edicolahttps://www.europeantimes.news
L'European Times News mira a coprire le notizie che contano per aumentare la consapevolezza dei cittadini in tutta l'Europa geografica.

New York, 23 novembre 2021 – Questa settimana i delegati in una riunione ad alto livello dell'Assemblea Generale hanno valutato i progressi compiuti nell'attuazione del Piano d'azione globale per combattere la tratta di esseri umani, adottato nel 2010. 

Questa valutazione si svolge ogni quattro anni e offre l'opportunità di riconoscere i risultati raggiunti e riflettere sulle lacune e sulle sfide esistenti.

L'evento del 2021 lo ha ribadito tratta di persone può verificarsi in ogni regione del mondo e può assumere molte forme. Le donne ei bambini, in particolare le ragazze, sono tra le persone più vulnerabili oggetto di tratta, soprattutto a scopo di sfruttamento sessuale. I social media e le piattaforme online sono sempre più utilizzati dai trafficanti per identificare e reclutare vittime e pubblicizzare i servizi forniti dalle vittime. La pandemia di COVID-19 ha aggravato le disuguaglianze economiche e sociali che sono tra le cause profonde della tratta di esseri umani.

Nella sua introduzione, il Presidente dell'Assemblea Generale, Abdulla Shahid, ha affermato:
“Mentre ci riprendiamo meglio da una pandemia devastante, dobbiamo guardare avanti a un futuro più sicuro, più giusto e più equo. La tratta di esseri umani non deve far parte di quel futuro”.

Ha aggiunto che la lotta alla tratta richiede forti partenariati tra "governi, società civile e settore privato", integrando le prospettive dei sopravvissuti e riconoscendo le persone trafficate come "agenti del cambiamento".

Amina Mohammed, Vice Segretario Generale delle Nazioni Unite, ha sottolineato che "un'azione globale rafforzata" contro la tratta di esseri umani è ora più che mai necessaria "poiché i conflitti economici e le emergenze sanitarie e climatiche stanno aumentando e aggravano le vulnerabilità allo sfruttamento e agli abusi della tratta" .

Nel suo messaggio, il direttore esecutivo dell'UNODC, Ghada Waly, ha definito l'incontro un'"importante opportunità" per i paesi di fare il punto sui risultati raggiunti nell'ambito del Piano d'azione globale, identificare le lacune e impegnarsi a garantire che le risposte congiunte siano adattate ai bisogni delle vittime.

Il Relatore speciale sulla tratta delle persone, Siobhán Mullally, ha affermato: “La retorica della lotta alla tratta delle persone non incontra una realtà di protezione efficace delle vittime, senza discriminazione, o un'azione significativa per combattere l'impunità.

La società civile era rappresentata da Yasmeen Hassan, direttore esecutivo globale di Equality Now, che ha affermato che le attuali tendenze globali sulla tratta di esseri umani sono estremamente preoccupanti e "mostrano che stiamo deludendo donne e ragazze vulnerabili".

L'incontro ad alto livello ha dato voce a coloro che sono stati direttamente colpiti dalla tratta di persone, tra cui il fondatore e CEO di Footprint to Freedom, Malaika Oringo.

"La narrazione del sopravvissuto è significativa nell'elaborazione delle politiche e delle pratiche giuste perché i sopravvissuti conoscono in prima persona come operano i trafficanti di esseri umani e le strategie che usano per legare le vittime alla schiavitù", ha affermato la signora Oringo.

Attraverso l'adozione della Dichiarazione politica, gli Stati membri hanno riaffermato il Piano d'azione globale delle Nazioni Unite per combattere la tratta di esseri umani e hanno dimostrato la loro forte volontà politica di intraprendere un'azione concertata e decisiva per porre fine alla tratta di esseri umani.

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti