16.2 C
Bruxelles
Domenica, Settembre 25, 2022

Ora è chiaro perché alcuni uomini hanno solo figlie

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Gaston de Persigny
Gaston de Persigny
Gaston de Persigny - Reporter presso The European Times News

Più da parte dell'autore

Tutti sanno dai corsi di biologia che il materiale genetico maschile ha un'influenza sulla determinazione del sesso del feto. Nel nostro tempo, la scienza non ha ancora scoperto tutti i geni esistenti, e non c'è certezza assoluta su quale sia la predisposizione di una persona a formare una generazione, se ci saranno solo figli o solo figlie. Tuttavia, abbiamo tutti sentito storie dai nostri nonni sui motivi per cui un uomo ha solo figlie.

Diamo un'occhiata da un punto di vista scientifico, sulla base dei dati a disposizione degli scienziati finora: DNA e genealogia I cromosomi sono responsabili delle informazioni ereditarie: portano informazioni sia sui segni esterni dell'individuo che sulle sue capacità. Sono costituiti da una proteina e da una singola molecola di DNA. Siamo consapevoli che i cromosomi sessuali sono xey e quindi una molecola femminile e maschile. L'ormone maschile testosterone sintetizza entrambi i tipi di molecole, mentre gli organi femminili possono produrre solo cromosomi x. Se abbiamo solo x – nascerà una femmina, e se è presente anche y – un maschio. Da un punto di vista scientifico, si sostiene che gli x-spermatozoi abbiano una vita più lunga rispetto agli y-spermatozoi, ma la condizione individuale dell'uomo ha comunque un'influenza.

È possibile condurre uno studio spermografico, grazie al quale la differenza nella durata della vita delle molecole xey può essere calcolata il più approssimativamente possibile. In questo modo si possono anche dare consigli su quanti giorni prima dell'ovulazione di una donna è consigliabile avere rapporti prima che le molecole muoiano.

Tuttavia, la procedura non è particolarmente conveniente dal punto di vista finanziario e viene eseguita piuttosto in caso di difficoltà nel concepire, piuttosto che per calcolare il momento migliore per concepire un figlio o una figlia. Naturalmente, anche i geni del padre svolgono un ruolo significativo nel determinare il sesso del futuro figlio. Gli scienziati della British University of Aberystwyth hanno condotto uno studio su diverse coppie in attesa di un figlio.

Nello studio sono state incluse 927 famiglie e sono stati esaminati i loro dati genealogici. Pertanto, il quadro complessivo delle statistiche include circa mezzo milione di persone. I risultati dello studio hanno indicato che i padri con molti fratelli avevano maggiori probabilità di aspettarsi la nascita di un maschio. Mentre è più probabile che una ragazza nasca da un padre con più sorelle e zie in famiglia che fratelli o zii, per esempio. Un'altra scoperta interessante è che le ragazze nascono più spesso in famiglie in cui le persone hanno il sangue del primo o del secondo gruppo e i maschi – con il terzo o il quarto.

Foto di Shashank Verma on Unsplash

- Annuncio pubblicitario -
- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti