6.3 C
Bruxelles
Mercoledì febbraio 1, 2023

Perché è importante assumere zinco regolarmente?

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Gastone de Persigny
Gastone de Persigny
Gaston de Persigny - Reporter presso The European Times News

Lo zinco è essenziale per la vita e la salute del corpo umano. Anche se abbiamo bisogno di piccole dosi di zinco, è coinvolto in una serie di processi importanti nel corpo come le reazioni ormonali, la digestione del cibo, la disintossicazione, la funzione immunitaria e circa 300 altri che avvengono continuamente in diverse cellule. Abbiamo già parlato dei benefici dello zinco qui, e in questo articolo approfondiremo ancora di più il motivo per cui è importante assumerlo regolarmente.

La buona notizia è che i nostri corpi sono in grado di immagazzinare una piccola quantità di zinco. Ciò si verifica principalmente nei muscoli, ma si verifica anche nei globuli rossi, nei globuli bianchi, nelle ossa, nella pelle, nei reni, nel fegato, nella prostata e nella retina. Sfortunatamente, questo importo non è sufficiente a lungo e dobbiamo reintegrarlo. Abbiamo bisogno di minerali per mantenere le nostre cellule funzionanti. Li otteniamo principalmente da fonti vegetali. Ma alcuni minerali, come lo zinco, si trovano anche nella carne e nei frutti di mare.

Come riconoscere la carenza di zinco?

Una carenza si riscontra proprio nelle persone che evitano i frutti di mare e non sono grandi estimatori delle verdure. Gli alimenti altamente trasformati, invece, sono molto poveri di zinco perché la maggior parte del minerale viene rimosso durante la lavorazione e anche il loro consumo regolare può causare una carenza. La carenza è molto più comune oggi rispetto a 50-60 anni fa e questo è dovuto al cambiamento delle abitudini alimentari delle persone, che escludono molti minerali dalla dieta e causano problemi. Alcuni di essi includono:

  • Problemi della pelle – acne e dermatiti
  • Perdita dei capelli
  • Infezioni ricorrenti dovute a scarso sistema immunitario
  • Problemi riproduttivi
  • Depressione e ansia
  • Visione alterata
  • Perdita dell'olfatto e del gusto
  • Problemi digestivi

Tutto questo, però, può essere evitato se inizi a prendere subito l'integratore giusto. Questo è imperativo soprattutto se si soffre di più di due dei sintomi sopra elencati. La nostra offerta è una tavoletta vegana, senza latte, lattosio, soia, glutine e lievito di frumento. Una confezione ti durerà un anno. Le compresse sono altamente concentrate ed è necessaria solo una compressa al giorno per fornire la quantità necessaria di zinco per la normale funzione cellulare. Puoi saperne di più e ordinare qui. Ed ecco i benefici di cui godrai una volta che inizi a prenderlo.

Un sistema immunitario più forte

L'importante minerale è coinvolto in quasi ogni aspetto del processo immunitario. Quindi, quando i livelli di zinco sono bassi, la ghiandola del timo produce meno cellule immunitarie e la funzione dei globuli bianchi diminuisce. Se aumenti l'assunzione di zinco proprio all'inizio di un raffreddore, hai maggiori possibilità di ridurre la gravità e la durata della malattia. Questo perché lo zinco può aumentare la funzione di queste importanti cellule immunitarie che aiutano a combattere le malattie, oltre a prevenire il ripetersi di queste malattie.

Zinco per una pelle sana

Lo zinco è un minerale essenziale per la pelle Salute e ci sono molte ragioni per questo. La carenza di zinco può, ad esempio, ritardare il normale processo di guarigione delle lacerazioni cutanee. È anche necessario per la sintesi del DNA, quindi la replicazione di nuove cellule della pelle si basa su normali quantità di zinco. Viene anche utilizzato nel trattamento di dermatiti, foruncoli, psoriasi. Lo zinco è un integratore molto popolare tra gli adolescenti perché combatte con successo l'acne.

Ormoni bilanciati con assunzione di zinco

L'assunzione di zinco è necessaria per la produzione di ormoni e il loro corretto mantenimento. La ricerca mostra che i livelli di zinco sono direttamente correlati al testosterone, agli estrogeni e al progesterone, così come agli organi che influenzano: tiroide, ovaie, ghiandole surrenali, testicoli, ipotalamo, ghiandola pituitaria e pancreas. Ad esempio, bassi livelli di zinco possono ridurre la produzione di ormoni tiroidei, portando a molti altri disturbi ormonali e problemi riproduttivi.

Digestione normale

Lo zinco è necessario per la scomposizione di grassi, carboidrati e proteine, motivo per cui è molto importante per il corretto funzionamento dell'apparato digerente. Lo zinco è coinvolto nelle varie reazioni enzimatiche che avvengono nell'assorbimento di questi importanti nutrienti, quindi una sua carenza può causare sintomi come disturbi intestinali, gonfiore, affaticamento, anemia.

Crescita normale nei bambini

Come già accennato, la salute ormonale si basa su adeguate quantità di zinco, e questo è estremamente importante per le varie fasi di crescita che attraversano i bambini. La crescita è innescata da ormoni specifici che comunicano tra loro durante queste fasi di crescita, quindi la carenza di zinco può causare sintomi come crescita stentata o perdita di appetito. Lo zinco è anche estremamente importante per la salute del cervello e del sistema nervoso centrale. La carenza di zinco può essere riscontrata nei bambini con difficoltà di apprendimento o sintomi comportamentali.

Zinco per una buona visione

Lo zinco può essere immagazzinato nella macula, che fa parte della retina, dimostrando l'importanza di questo minerale per la salute degli occhi. La sua carenza può aumentare il rischio di degenerazione maculare senile. L'assunzione di zinco insieme a integratori antiossidanti può ridurre significativamente il rischio di degenerazione maculare. Lo zinco lavora anche a stretto contatto con la vitamina A per aiutarla a creare la melanina, che protegge il cristallino dell'occhio dai danni ossidativi.

Tipi di integratori di zinco

Quando scegli un integratore di zinco, probabilmente noterai che ne esistono molti tipi diversi. Queste sono diverse forme di zinco che influiscono sulla salute in modi diversi. Ecco le loro caratteristiche:

Forme chelate di zinco

Le forme chelate di zinco sono un tipo di integratore in cui lo zinco è combinato con un agente chelante, solitamente un amminoacido, per aumentare il tasso di assorbimento della sostanza attiva da parte dell'organismo. Le forme chelate di zinco sono: picolinato di zinco, citrato di zinco, acetato di zinco, glicinato di zinco, monometionina di zinco, orotato di zinco e gluconato di zinco. Poiché sono meglio assorbiti dall'organismo, Swanson consiglia integratori che utilizzano solo le forme chelate di zinco.

Picolinato di zinco: alcuni studi dimostrano che il picolinato di zinco viene assorbito meglio dall'organismo rispetto ad altre forme di zinco, tra cui il gluconato di zinco e il citrato di zinco. Lo zinco picolinato è la forma chelata in cui lo zinco è legato agli aminoacidi picolinici. Ciò consente al principio attivo di passare più facilmente nell'intestino e di essere assorbito più completamente dall'organismo.

Citrato di zinco: il citrato di zinco è una forma di zinco in cui è legato all'acido citrico per un migliore assorbimento da parte dell'organismo.

Acetato di zinco: come il gluconato di zinco, l'acetato di zinco è spesso disponibile in compresse e capsule per ridurre i sintomi del raffreddore e accelerare la guarigione. L'acetato di zinco viene assorbito nella stessa misura del citrato di zinco.

Glicinato di zinco: il glicinato di zinco è anche una forma chelata di zinco, in cui lo zinco è legato all'amminoacido glicina per un assorbimento più facile e completo da parte dell'organismo.

Zinco monometionina: in questa forma, lo zinco è legato all'aminoacido metionina per aumentare il tasso di assorbimento da parte dell'organismo.

Orotato di zinco: questa forma lega lo zinco all'acido orotico ed è completamente assorbito dal corpo. Per questo motivo, lo zinco orotato contiene meno zinco per capsula rispetto ad altre forme.

Gluconato di zinco: essendo una delle forme più comuni di zinco, il gluconato di zinco si trova spesso in medicinali come compresse, capsule e spray nasali. Il gluconato di zinco è una forma chelata di zinco che viene facilmente assorbita dall'organismo.

Forme non chelate di zinco

Solfato di zinco: Oltre a ripristinare i livelli di zinco nel corpo, il solfato di zinco migliora la salute della pelle di chi soffre di acne. Il solfato di zinco è una forma idrosolubile di zinco, il che significa che viene facilmente assorbito dall'organismo.

Ora sai di più su uno dei micronutrienti più importanti per la salute umana. Speriamo di esserti stati utili. Continua a seguire il nostro blog per altre notizie sulla salute.

Come ottenerlo?

Poiché il corpo non contiene zinco, deve essere ottenuto quotidianamente attraverso il cibo. Si raccomanda che gli uomini assumano 11 mg di zinco al giorno e le donne 8 mg. Si stima inoltre che le donne incinte dovrebbero assumere 11 mg al giorno e le donne che allattano 12 mg.

Gli alimenti con il più alto contenuto di zinco sono: carne, legumi, semi e noci (zucca, sesamo, anacardi, mandorle), latticini.

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti