9.1 C
Bruxelles
Sabato, Febbraio 4, 2023

Regno Unito: Settimana interreligiosa 2022 celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera

Lancio di All Faiths Network - Fusion Interfaith Music & Interfaith Prayer per celebrare la settimana interreligiosa del Regno Unito del 2022

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Edicola
Edicolahttps://www.europeantimes.news
L'European Times News mira a coprire le notizie che contano per aumentare la consapevolezza dei cittadini in tutta l'Europa geografica.

Interfaith week – Fusion è stata la nuova parola d'ordine per il concerto annuale della settimana interreligiosa del Regno Unito All Faiths Network (AFN). Una notte energica ed eclettica, piena di una combinazione di musica basata sulla fede, danza, poesia, canto e preghiera, ha sollevato il pubblico, celebrando l'inclusività e lo spirito di convivenza.

Martin Weightman, direttore di AFN, ha dichiarato: “Il concerto è stato l'epitome di persone di tutte le fedi, e nessuna, stare insieme, lavorare insieme e godersi la vita insieme. Mentre lo facciamo da alcuni anni, quest'anno abbiamo aggiunto un'idea innovativa: Musica fusion interreligiosa e preghiera interreligiosa letto da nove persone di diverse religioni”.  

Questi sono stati un vero successo con il pubblico gremito che ha visto non "religioni diverse" ma artisti uniti e voci unite.

  • Bantu Arts 1024x683 - UK: 2022 Settimana interreligiosa celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera
  • Urddu Poetry Jafira Naqvi 1024x683 - UK: 2022 Settimana interreligiosa celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera
  • Rachel Miner 1024x683 - UK: 2022 Settimana interreligiosa celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera
  • Princess Victoria Eganda 1024x683 - UK: 2022 Settimana interreligiosa celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera
  • Martin Weightman apre l'evento interreligioso 1024x768 - Regno Unito: 2022 Settimana interreligiosa celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera
  • Martin Weightman introduce la preghiera interreligiosa 1024x683 - Regno Unito: 2022 Settimana interreligiosa celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera
  • Mandip Sing 678x1024 - UK: 2022 Settimana interreligiosa celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera
  • Jessica Hazrati 1024x683 - UK: Settimana interreligiosa 2022 celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera
  • Preghiera interreligiosa 1024x683 - Regno Unito: 2022 Settimana interreligiosa celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera
  • Danza indù - Regno Unito: Settimana interreligiosa 2022 celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera
  • Foto di gruppo 1024x683 - Regno Unito: Settimana interreligiosa 2022 celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera
  • Fusion Music The Jives Aces e Rev Precious Toe 1024x768 - Regno Unito: 2022 Settimana interreligiosa celebrata con una fusione di musica, danza, poesia e preghiera

La musica fusion interconfessionale è stata eseguita da The Jive Aces, la migliore band jive del Regno Unito, composta da Scientologist, e dal ministro cristiano, il reverendo Precious Toe, che ha dato il via con "Ha il mondo intero nelle sue mani".

Ian Clarkson, il cantante dei Jive Aces, ci ha detto: “La musica è una lingua internazionale. Attraverso la musica, le emozioni e i sentimenti che tutti abbiamo in comune possono unirci tutti”. Questo è stato sicuramente quello che è successo la sera in cui lo stile gospel di Precious si è fuso con l'ambientazione blues-jazz dei Jives che ha infiammato il pubblico.

Pregare insieme, diversi nell'unità

La penultima presentazione dell'evento è stata una preghiera interconfessionale aperta da un prete del Tempio del fuoco zoroastriano e seguita da altre 8 persone di diverse religioni: tutte erano in piedi insieme sul palco, fianco a fianco, a leggere sezioni successive della preghiera. È stato un momento sentito, sinceramente letto e apprezzato dai presenti. Mandip Singh, amministratore del Central Gurdwara di Londra, ha dichiarato in seguito: “Come persone di fede, è importante riconoscere, incontrare e apprezzare la prospettiva di fede del divino dell'altro attraverso eventi come questo. Usando modi nuovi e innovativi per celebrare i molti colori del divino, attraverso la musica e la comune preghiera interreligiosa. È stato un onore e un piacere partecipare a questo evento.”

Un'altra "Faith Fusion" è stata una nuova poesia interreligiosa scritta ed eseguita da Jafira Jenumz Naqvi che fonde la poesia urdu con il supporto del sassofonista (che suona il bongo!!) e del pianista dei The Jive Aces.

La serata è stata arricchita da un'ampia gamma di altra musica e conferenze. I ballerini indù del Sanskriti Center hanno eseguito una squisita danza tradizionale indiana, Bantu Arts ha offerto un'elettrizzante presentazione di tamburi e danze tradizionali africane che ha tolto il tetto, mentre James Green, seguendo il tema della batteria, ha dato una dimostrazione di come usa il djembe tamburo per aiutare le persone con vari tipi di difficoltà.

La serata ha evidenziato il sostegno al nuovo “Patto di fede” incoraggiando i gruppi religiosi ei consigli locali a lavorare insieme. Il consigliere Muazzam Sandu, Barking & Daggengham ha spiegato l'iniziativa del gruppo parlamentare di tutti i partiti del Parlamento su "Fede e società" che incoraggia attraverso l'adozione di un patto di fede - l'idea di attingere alle enormi risorse che i gruppi religiosi danno alla società in generale mentre stabiliscono standard di interazione. 

Il direttore dell'AFN ha dichiarato a The European Times che "sono stati onorati per i rappresentanti del Faith Belief Forum, la coordinatrice del programma Jessica Hazrati e l'amministratore delegato di Bellwether International Rachel Miner che hanno parlato dei loro campi di specializzazione: proteggere i diritti delle minoranze religiose e sviluppare una serie di programmi per facilitare lavoro interreligioso nelle scuole e nelle comunità”.

La rappresentazione dei giovani è stata data dalla principessa Victoria Eganda, 10 anni, che ha recitato una bellissima poesia diritti umani che lei stessa aveva scritto.

E come in ogni buon evento, il cibo non è mancato e AFN ha ringraziato il Central Gurdwara e il fiduciario Mandip Singh per aver fornito cibo Langar a tutti gli ospiti dell'evento di quest'anno. “Un'altra fusione alimentare interreligiosa!” disse Weightman. Il progetto "Fusion Music" è una collaborazione tra AFN e Jives Aces che verrà formalmente lanciata all'inizio del prossimo anno.

L'evento si è svolto presso i locali della Chiesa di Scientology di Londra, che si è davvero impegnata a rendere questo "un evento da ricordare per tutti noi", ha detto uno dei partecipanti, e infatti gli Scientologist di Londra stanno collaborando sempre più con altre comunità religiose nel Regno Unito mak¡ mettendo la loro esperienza e le loro strutture a disposizione di chiunque ne abbia bisogno, "nel vero stile del fondatore di Scientology L. Ron Hubbard", afferma Tracey Coleman, portavoce della Chiesa di Londra.

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti