3.6 C
Bruxelles
Mercoledì, gennaio 18, 2023

Barcellona designata come la prima capitale europea della democrazia

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Edicola
Edicolahttps://www.europeantimes.news
L'European Times News mira a coprire le notizie che contano per aumentare la consapevolezza dei cittadini in tutta l'Europa geografica.

Dopo il voto di diverse migliaia di membri di una giuria di cittadini paneuropei, Barcellona ospiterà un anno di eventi dedicati al rafforzamento della democrazia europea. 

Barcellona è stata insignita del titolo di Capitale Europea della Democrazia 2023/24. Il risultato è stato annunciato in una conferenza stampa a Barcellona mercoledì 18 gennaio. Da settembre 2023 ad agosto 2024, Barcellona ospiterà un Anno Programma di eventi e attività per rafforzare la democrazia europea, organizzato in collaborazione con organizzazioni partner e cittadini, con visitatori provenienti da tutto il mondo Europa invitati a partecipare.

Guarda la conferenza stampa di annuncio qui:

"Il governo locale è sempre stato il livello di autorità pubblica più vicino alle persone che serve", disse Marija Pejčinovic Buric, Segretario Generale del Consiglio di Europa in un videomessaggio di congratulazioni al Barcellona. 'È qui che le nuove idee e la partecipazione democratica sono nella posizione migliore per fiorire. La Capitale europea della democrazia non solo riconosce l'eccellenza, ma la propone come fonte d'ispirazione per gli altri'.

In un videomessaggio a parte, il vicepresidente della Commissione europea Dubravka Šuica ha evidenziato l'urgenza dell'iniziativa in questi tempi incerti: "Dopo un decennio di molteplici crisi e attacchi ai nostri valori europei, è giunto il momento di unire le forze, combattere e collegare gli innovatori democratici e gli artefici del cambiamento del nostro tempo. La Capitale europea della democrazia creerà un vivace palcoscenico per lo scambio delle migliori pratiche democratiche e per sperimentare nuove forme di innovazione democratica in azione'.

Messaggio video di Marija Pejčinovic Buric,
Segretario Generale del Consiglio d'Europa
Messaggio video di Dubravka Šuica,
Vice-Presidente della Commissione europea

Tra il 2 e il 15 gennaio, diverse migliaia di cittadini giurati di 46 Stati membri del Consiglio d'Europa hanno valutato una serie di progetti di tre città finaliste, Barcellona, ​​Braga e Bruxelles. Barcellona ha convinto la giuria con la sua vasta gamma di progetti innovativi, tra cui Decidim, una piattaforma digitale di partecipazione dei cittadini sviluppata dalla città nel 2016 e ora utilizzata da centinaia di città in tutto il mondo; e Superblock, un'iniziativa per recuperare le strade cittadine dalle auto. 

'La città di Barcellona è orgogliosa di essere la prima capitale europea della democrazia. In un contesto globale in cui l'incitamento all'odio e i progetti autoritari sono in aumento, le città sono il luogo in cui possiamo collaborare con i cittadini per rafforzare la democrazia. Accogliamo questa sfida come un'opportunità per compiere ulteriori progressi nell'innovazione democratica, per cooperare con altre città e per garantire che i vicini abbiano un ruolo più attivo nelle politiche pubbliche.'

Ada Colau, sindaco di Barcellona

Antonella Valmorbida, Segretario Generale di ALDA e Presidente della Giuria di Esperti ECoD ha evidenziato la forza di tutte e tre le città finaliste: 'Bruxelles ha sperimentato modi per ottenere feedback dalla comunità prima di introdurre cambiamenti duraturi. Barcellona è un innovatore, che abbraccia sia i nuovi modelli digitali che la partecipazione di persona. Il modello di Braga di Connective Intelligence Democracy cerca prospettive da esperti in una vasta gamma di campi, basandosi sul valore dell'apertura.'

Helfried Carlo, Fondatore della Capitale Europea della Democrazia, ha aggiunto: 'Questo è un momento cruciale sia per la società civile europea che per la democrazia europea dopo oltre due anni di dura preparazione di questa iniziativa. La selezione di Barcellona ci offre un'ottima piattaforma per presentare le migliori pratiche di partecipazione e per dimostrare che la democrazia è utile ai cittadini europei'.

Fonte

- Annuncio pubblicitario -

Lascia un Commento

Più da parte dell'autore

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti