4.1 C
Bruxelles
Lunedi, 16 ° gennaio, 2023

La dedizione di Pelé alla pace elogiata dalla Universal Peace Federation

L'UPF saluta il grande vincitore della Coppa del mondo di calcio Pelé che si è unito alla Coppa della pace del calcio

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Edicola
Edicolahttps://www.europeantimes.news
L'European Times News mira a coprire le notizie che contano per aumentare la consapevolezza dei cittadini in tutta l'Europa geografica.

(6 gennaio 2023, Tarrytown, New York). La Universal Peace Federation (UPF) ha pubblicato un comunicato stampa unendosi al mondo nell'offrire le condoglianze alla famiglia della leggenda del calcio brasiliano, Pelé, vincitore di un record di tre Coppe del Mondo, morto il 29 dicembre 2022, all'età di 82 anni. 

Pelé è considerato uno dei più grandi calciatori della storia. Negli anni '1960 e '1970, come giocatore del leggendario club brasiliano Santos, del New York Cosmos negli Stati Uniti e della nazionale brasiliana, Pelé ha deliziato i fan di tutto il mondo con il suo stile di gioco. Era conosciuto come il re del "bel gioco", una frase che ha coniato.

Il defunto co-fondatore dell'UPF, il Rev. Sun Myung Moon, ha sempre avuto la visione di promuovere la pace nel mondo collegando persone di diverse religioni, nazionalità e razze. Con questa idea, dopo i Mondiali del 2002 in Corea del Sud e Giappone, ha lanciato nel 2003 la Coppa della Pace, con il supporto di Pelé.

Pelé e il Rev. Moon avevano molto in comune: l'amore per la pace e il calcio. Si sono incontrati in diverse occasioni e Pelé ha inviato le condoglianze alla famiglia del Rev. Moon quando il leader religioso è morto nel 2012.

Nella sua autobiografia, il Rev. Moon, che durante la sua vita ha fondato squadre di calcio professionistiche in Corea e Brasile, ha scritto del suo incontro con Pelé e di come la stella brasiliana sia stata determinante nell'istituzione della Coppa della Pace. L'evento biennale ha attirato club di fama mondiale come il Real Madrid, Juventus, Porto e Tottenham.

"In questo momento ci viene ricordato", ha affermato il dott. Thomas Walsh, presidente dell'UPF, "la passione e l'importanza che il Rev. Moon e sua moglie, il dott. Hak Ja Han Moon, hanno attribuito al ruolo dello sport come strumento per il mondo pace.

“La signora Moon, la co-fondatrice dell'UPF, ha spesso elogiato i successi di Pelé, in particolare il suo lavoro nell'istituire la Coppa della pace inaugurale nel 2003 in Corea del Sud, che ha portato gioia ai tifosi di calcio di tutto il mondo. Insieme alla signora Moon, la famiglia UPF ammira i successi di Pele e crede che i suoi sforzi per usare il calcio come mezzo per la pace nel mondo saranno ricordati per molto tempo a venire”, ha affermato il dott. Walsh. 

- Annuncio pubblicitario -

Lascia un Commento

Più da parte dell'autore

- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti