5.6 C
Bruxelles
Domenica, Febbraio 25, 2024
Pubblica AmministrazioneNazioni uniteCrisi Israele-Gaza: risoluzioni contrastanti del Consiglio di Sicurezza rivelano linee di frattura diplomatica

Crisi Israele-Gaza: risoluzioni contrastanti del Consiglio di Sicurezza rivelano linee di frattura diplomatica

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono di chi le esprime ed è sotto la propria responsabilità. Pubblicazione in The European Times non significa automaticamente l'approvazione del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

DISCLAIMER TRADUZIONI: Tutti gli articoli di questo sito sono pubblicati in lingua inglese. Le versioni tradotte vengono eseguite attraverso un processo automatizzato noto come traduzioni neurali. In caso di dubbio, fare sempre riferimento all'articolo originale. Grazie per la comprensione.

Juan Sánchez Gil
Juan Sánchez Gil
Juan Sánchez Gil - at The European Times Notizie - Principalmente nelle retrovie. Reporting su questioni di etica aziendale, sociale e governativa in Europa e a livello internazionale, con particolare attenzione ai diritti fondamentali. Dare voce anche a chi non viene ascoltato dai media generalisti.

Si prevede che l'organismo composto da 15 membri responsabile per le questioni di pace e sicurezza prenda una decisione su un secondo progetto di risoluzione più tardi oggi, guidato dal Brasile.

Questa proposta, pur non rappresentando ancora ufficialmente la posizione del Consiglio fino all'adozione, mira ad alleviare la persistente emergenza umanitaria sul campo. Mira inoltre a creare passaggi sicuri per la consegna degli aiuti e a salvaguardare le Nazioni Unite e altro personale umanitario che si trova ad affrontare sfide nel fornire assistenza vitale ai residenti di Gaza.

Differenze chiave

Entrambi i testi mirano a una pausa umanitaria, ma differiscono nel loro approccio, in particolare per quanto riguarda il principale punto di disaccordo nella proposta russa: la menzione esplicita del gruppo estremista Hamas, che attualmente controlla Gaza.

L'ambasciatore russo ha riferito dell'emergenza incontro Lunedì, le potenze occidentali che si opponevano alla loro risoluzione avevano “calpestato” le speranze di allentamento della tensione, mentre l’ambasciatore americano aveva affermato che, non condannando Hamas, la Russia stava “dando copertura a un gruppo terroristico che brutalizza civili innocenti”.

Nella ricerca del consenso e dell’azione collettiva, che è particolarmente cruciale in tempi di crisi globale, gli ambasciatori in genere si sforzano di ottenere sostegno attraverso risoluzioni che delineino una chiara linea d’azione.

È frequente che emergano bozze di risoluzioni rivali o parallele, che richiedono alle delegazioni di negoziare i dettagli e trovare compromessi, spesso in discussioni private.

Il capo delle Nazioni Unite visiterà la regione

I funzionari delle Nazioni Unite si stanno impegnando attivamente con tutte le parti coinvolte nella crisi in espansione per ridurre le tensioni, creare zone sicure e fornire aiuti vitali e assistenza medica a chi ne ha bisogno immediato.

Segretario Generale António Guterres arriverà in Egitto giovedì per incontrare il presidente Abdel Fattah Al Sisi e altri.

I leader mondiali lanciano un appello alla riduzione della tensione, mentre il presidente Joe Biden intende visitare Israele e Giordania per mostrare solidarietà. La crisi è iniziata quando Hamas ha attaccato Israele il 7 ottobre, provocando una dichiarazione di guerra. Le agenzie umanitarie hanno lavorato instancabilmente per fornire assistenza, ma la frontiera meridionale di Gaza rimane chiusa. Tragicamente, anche il personale delle Nazioni Unite, il personale medico e gli operatori umanitari hanno perso la vita. Si teme che la violenza possa diffondersi ai paesi vicini, destabilizzando l’intera regione e oltre.

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -spot_img
- Annuncio pubblicitario -

Devi leggere

Articoli Recenti

- Annuncio pubblicitario -