6.6 C
Bruxelles
Mercoledì febbraio 28, 2024
Salute e benessere Scientology Potenziare la salute mentale contro gli abusi: sostenere le linee guida per proteggere le persone

Scientology Potenziare la salute mentale contro gli abusi: sostenere le linee guida per proteggere le persone

In occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, un movimento globale combatte gli abusi psichiatrici, guidato da OMS, OHCHR, Scientology, CCHR e altri.

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono di chi le esprime ed è sotto la propria responsabilità. Pubblicazione in The European Times non significa automaticamente l'approvazione del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

DISCLAIMER TRADUZIONI: Tutti gli articoli di questo sito sono pubblicati in lingua inglese. Le versioni tradotte vengono eseguite attraverso un processo automatizzato noto come traduzioni neurali. In caso di dubbio, fare sempre riferimento all'articolo originale. Grazie per la comprensione.

Edicola
Edicolahttps://europeantimes.news
The European Times Le notizie mirano a coprire le notizie che contano per aumentare la consapevolezza dei cittadini in tutta l'Europa geografica.

In occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, un movimento globale combatte gli abusi psichiatrici, guidato da OMS, OHCHR, Scientology, CCHR e altri.

BRUXELLES, BELGIO, 12 ottobre 2023. La Giornata mondiale della salute mentale del 10 ottobre 2023 è diventata una piattaforma per una comunità globale che si batte per sensibilizzare e istigare il cambiamento contro gli abusi psichiatrici. IL Scientology Network ha unito le forze con il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCHR) per organizzare un evento incentrato sul far luce su questo problema urgente, dedicando un'intera giornata di trasmissione alla questione attraverso Scientology TV. Inoltre, il più ampio movimento internazionale contro gli abusi psichiatrici ha evidenziato l’importanza delle nuove linee guida dell’OMS e dell’OHCHR che tutelano le persone dagli abusi nella salute mentale.

Rivelare i rischi nascosti dei farmaci psichiatrici e i loro potenziali pericoli

Statistiche sorprendenti rivelano che un americano su quattro dipende attualmente dai farmaci. Incredibilmente, anche i bambini di appena cinque anni sono coinvolti in oltre 400,000 casi. Sfortunatamente, c’è consapevolezza riguardo ai potenziali rischi associati a questi farmaci. Gli effetti collaterali segnalati includono pensieri di violenza, ansia, depressione, psicosi, allucinazioni e persino incidenti mortali. È profondamente preoccupante notare che le persone che usano farmaci hanno una probabilità sei volte maggiore di morire per suicidio.

Riconoscendo complicazioni come perdita di memoria, deterioramento cognitivo, danni cerebrali e persino decessi associati alla terapia con elettroshock (ECT), la Food and Drug Administration (FDA) ha preso posizione. Tuttavia, nonostante questo riconoscimento, ogni anno negli Stati Uniti 100,000 persone vengono sottoposte a terapia elettroconvulsivante (ECT), ed è allarmante notare che anche gli stessi psichiatri riconoscono di non comprendere appieno i meccanismi alla base dell’ECT.

Sostenere la missione del CCHR; Porre fine agli abusi psichiatrici

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCHR), un’organizzazione a scopo di lucro, è impegnato a salvaguardare la salute mentale e a lavorare attivamente per eliminare le pratiche non etiche nell’industria psichiatrica globale. Il CCHR e i suoi partner hanno avuto un ruolo nell’emanazione di oltre 320 leggi volte a proteggere gli individui da tali pratiche abusive.

Maratona della Giornata Mondiale della Salute Mentale; Fare luce sulla cattiva condotta psichiatrica

Nell'ambito della campagna per la Giornata mondiale della salute mentale, il Scientology Network ha organizzato una maratona con l'obiettivo di educare il pubblico in 17 lingue sulla cattiva condotta e la corruzione nel campo della salute mentale in tutto il mondo. Questo evento è servito come un invito all’azione volto a sradicare le attività associate alla psichiatria.

Rivelare i fatti: spettacoli in evidenza durante la maratona

La maratona ha presentato una serie di documentari prodotti dal CCHR, che miravano a scoprire la verità sulla storia e le pratiche del settore.

Ecco alcuni titoli da considerare:

  1. Terapia o tortura: La verità sull'elettroshock, un'esposizione sulla brutale pratica psichiatrica dell'elettroshock
  2. Psichiatria: un'industria della morte, un'indagine sull'oscuro passato della psichiatria
  3. Marketing della follia: siamo tutti pazzi?– uno sguardo a come la psichiatria inventa malattie mentali a scopo di lucro
  4. Il nemico nascosto: All'interno dell'agenda segreta della psichiatria, scoprendo come la psichiatria si è infiltrata nell’esercito americano e i suoi effetti devastanti
  5. Voci per l'umanità—l’unica serie televisiva in corso dedicata a coloro che lavorano nelle strade, nelle scuole e nelle comunità per diffondere il messaggio dei diritti umani, educare le comunità sui pericoli della droga e combattere gli abusi psichiatrici.

Iniziative globali: sforzi di collaborazione tra OMS e OHCHR

In previsione della Giornata Mondiale della Salute Mentale il Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e l’Ufficio dell’Alto Commissario per i Diritti Umani (OHCHR) hanno pubblicato un documento intitolato “Promuovere la salute mentale e proteggere i diritti umani: linee guida e pratiche”. Questa guida completa mira ad assistere i paesi nella riforma della loro legislazione per sradicare le violazioni dei diritti umani nel settore sanitario, migliorando al tempo stesso l’accesso a servizi medici di alta qualità e molte organizzazioni e individui, incluso il CCHR, hanno ricevuto riconoscimenti per il loro contributo alle linee guida.

Sfide nella salvaguardia dei diritti umani in psichiatria

Nell’ambito sanitario persistono casi persistenti di abusi e pratiche coercitive spesso supportati dalle leggi e dalle politiche esistenti. Questi abusi comprendono anche maltrattamenti legati al benessere e alle condizioni emotive. Sebbene alcune nazioni abbiano adottato misure per rivedere le proprie leggi e politiche, i cambiamenti implementati finora hanno una portata limitata.

Le raccomandazioni avanzate propongono misure per prevenire la coercizione nei servizi sanitari. Sottolineano l’importanza di ottenere il consenso come principio guida in tutti gli interventi sanitari e offrono suggerimenti su come gestire i casi all’interno dei quadri e delle politiche legali senza ricorrere a metodi coercitivi. Inoltre, anche i programmi basati su pari che non rientrano necessariamente nell’ambito di competenza possono e svolgono un ruolo importante con risultati più convenienti, evitando al tempo stesso gli abusi che si segnalano nell’approccio biomedico.

Un approccio alla salute mentale basato sui diritti umani: il ruolo delle linee guida per la protezione della salute mentale

Queste linee guida che coinvolgono vari enti si estendono oltre il settore sanitario e mirano a legislatori e politici coinvolti nella definizione, modifica e attuazione della legislazione relativa alla salute. Queste linee guida forniscono una lista di controllo che consente ai paesi di valutare se le loro leggi sono in linea con gli obblighi in materia di diritti umani. La guida sottolinea l’importanza di coinvolgere in questo processo gli individui con esperienze vissute e le loro organizzazioni rappresentative, sottolineando al contempo l’educazione e la consapevolezza.

La tutela dei diritti umani della salute mentale è un diritto, per tutti

On Giornata mondiale della salute mentale 2023, persone in tutto il mondo si sono unite per riconoscere che “la tutela dei diritti umani della salute mentale è un diritto, per tutti” salvaguardato da ogni forma di abuso o violazione dei diritti. Ivan Arjona-Pelado, Scientology rappresentante presso le istituzioni dell'UE, dell'OSCE e dell'ONU ha dichiarato che “Sia la maratona ospitata da Scientology La rete e le linee guida introdotte dall’OMS e dall’OHCHR servono come esempio degli sforzi per sradicare gli abusi e garantire che l’assistenza sanitaria mentale sia radicata nei diritti umani, il che è qualcosa Scientology il fondatore L. Ron Hubbard lo richiedeva almeno nel 1969”. 

Aumentando la consapevolezza, promuovendo l'importanza del consenso e sostenendo l'assistenza basata sulla comunità, le Nazioni Unite (ONU) e l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stanno adottando misure verso la creazione di un mondo in cui la salute mentale e il benessere di tutti siano valorizzati e protetti.

La lotta in corso contro il maltrattamento di individui che affrontano sfide sociali e mentali persiste perché la società civile continua a impegnarsi a sostenere i diritti umani e a preservare la dignità di ogni persona. Le linee guida per la salvaguardia della salute mentale offrono una tabella di marcia verso un futuro in cui il benessere mentale ha la priorità, garantendo che gli individui ricevano le cure e il sostegno che veramente meritano.

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -spot_img
- Annuncio pubblicitario -

Devi leggere

Articoli Recenti

- Annuncio pubblicitario -