9.4 C
Bruxelles
Mercoledì febbraio 21, 2024
InternazionaleKim Jong Un versa lacrime di coccodrillo mentre supplica le donne: Date...

Kim Jong Un versa lacrime di coccodrillo mentre supplica le donne: fate nascere di più!

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono di chi le esprime ed è sotto la propria responsabilità. Pubblicazione in The European Times non significa automaticamente l'approvazione del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

DISCLAIMER TRADUZIONI: Tutti gli articoli di questo sito sono pubblicati in lingua inglese. Le versioni tradotte vengono eseguite attraverso un processo automatizzato noto come traduzioni neurali. In caso di dubbio, fare sempre riferimento all'articolo originale. Grazie per la comprensione.

Il tasso di natalità nel paese è crollato enormemente

Kim Jong Un è stato filmato mentre piangeva mentre esortava le donne nordcoreane ad avere più figli e ad allevarli affinché amassero lo stato autoritario.

Il leader nordcoreano è stato visto asciugarsi gli occhi con un fazzoletto bianco mentre si rivolgeva a migliaia di donne riunite in un incontro nazionale delle madri a Pyongyang.

Molti tra il pubblico hanno pianto con lui durante l’evento attentamente coreografato, il primo del suo genere a svolgersi in 11 anni, in mezzo alle crescenti preoccupazioni per il calo dei tassi di natalità nel paese chiuso.

"Fermare il declino del tasso di natalità e fornire una buona assistenza e istruzione ai bambini sono tutti problemi di famiglia che dobbiamo risolvere insieme alle nostre madri", ha detto Kim, che si dice abbia tre figli.

Mentre la Corea del Nord ha rilasciato pochi dettagli sull’andamento della sua popolazione, il governo sudcoreano stima che il tasso di natalità sia costantemente diminuito negli ultimi dieci anni, il che metterebbe in allarme un regime fortemente dipendente dal lavoro manuale e dal servizio militare.

Il Ministero dell'Unificazione della Corea del Sud ha affermato che il discorso di Kim ha segnato la prima volta in cui ha riconosciuto pubblicamente un calo del tasso di natalità nel suo paese.

Secondo il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione e la Banca mondiale, nel 1.79 il tasso di fertilità del Nord si aggira intorno a 1.8-2020 bambini per donna.

È sceso da 4.05 alla fine degli anni ’1960 a meno di 2.1 alla fine degli anni ’1990, in seguito ai programmi di controllo delle nascite negli anni ’1970 e ’1980 che hanno rallentato la crescita della popolazione del dopoguerra e la grande carestia della metà degli anni ’1990, che si ritiene abbia ucciso centinaia di migliaia di persone. persone.

Tuttavia, il tasso di natalità rimane ancora più del doppio di quello della Corea del Sud in rapido invecchiamento, che l’anno scorso ha toccato il minimo storico di 0.78.

Secondo quanto riportato dai media statali nordcoreani, quest'anno il Paese ha introdotto una serie di benefici per le famiglie con tre o più figli, tra cui alloggi gratuiti preferenziali, sussidi governativi, cibo, medicine e articoli per la casa gratuiti e privilegi educativi per i bambini.

Kim ha ricordato alle madri che il loro “compito rivoluzionario primario” era quello di instillare le “virtù socialiste” nei loro figli e instillare lealtà al partito al potere durante il suo discorso.

"A meno che una madre non diventi comunista, è impossibile per lei crescere i suoi figli e le sue figlie come comunisti e trasformare i membri della sua famiglia in rivoluzionari", ha detto al canale di notizie statale KCNA.

Il leader nordcoreano ha anche avvertito i genitori di rimuovere l’influenza straniera sulle menti dei giovani, ordinando loro di mandare i propri figli ai lavori forzati per lo Stato per correggere comportamenti scorretti che non erano “il nostro stile”.

Il discorso emotivo di Kim non è stata la prima volta che ha pianto apertamente in pubblico.

Nel 2020, ha pianto offrendo le sue rare scuse per non essere riuscito a guidare il paese chiuso attraverso i periodi economici turbolenti all’inizio della pandemia.

All’inizio di quest’anno, i suoi occhi si sono riempiti di lacrime durante una parata militare a luglio per celebrare il 70° anniversario della fine della guerra di Corea che ha diviso la penisola.

Foto: YouTube

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -spot_img
- Annuncio pubblicitario -

Devi leggere

Articoli Recenti

- Annuncio pubblicitario -