5.1 C
Bruxelles
Sabato, Aprile 20, 2024
NotizieAllargamento dell’UE e impegno a favore del sistema giudiziario e dei diritti fondamentali: una visione...

Allargamento dell'UE e impegno a favore del sistema giudiziario e dei diritti fondamentali: una visione di Olivér Várhelyi

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono di chi le esprime ed è sotto la propria responsabilità. Pubblicazione in The European Times non significa automaticamente l'approvazione del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

DISCLAIMER TRADUZIONI: Tutti gli articoli di questo sito sono pubblicati in lingua inglese. Le versioni tradotte vengono eseguite attraverso un processo automatizzato noto come traduzioni neurali. In caso di dubbio, fare sempre riferimento all'articolo originale. Grazie per la comprensione.

Edicola
Edicolahttps://europeantimes.news
The European Times Le notizie mirano a coprire le notizie che contano per aumentare la consapevolezza dei cittadini in tutta l'Europa geografica.

In un intervento significativo alla conferenza su “Il futuro dell’allargamento dell’UE: sistema giudiziario e diritti fondamentali”, Olivér Várhelyi, evidenziato il fermo impegno dell’Unione Europea nei confronti della sua politica di allargamento, sottolineando il suo ruolo di investimento geostrategico nella pace, nella stabilità e nella sicurezza a lungo termine del continente.

"Sono lieto di intervenire alla conferenza di oggi, che si concentra sul rispetto e la protezione del sistema giudiziario e dei diritti fondamentali nel quadro del processo di allargamento dell'UE", ha affermato Várhelyi, esprimendo la sua gratitudine al Ministro Malenica e al Ministero della Giustizia e della Pubblica Amministrazione croato per il loro fondamentale impegno ruolo nell’organizzazione dell’evento.

La conferenza arriva in un momento cruciale, a seguito delle storiche decisioni del Consiglio europeo nel dicembre 2023, che Várhelyi vede come una risposta alla “chiamata della nostra storia per completare la nostra Unione”. Ha tratto ispirazione dal viaggio della Croazia verso l'adesione all'UE, sottolineando in particolare l'esperienza del paese nella negoziazione dei capitoli 23 e 24, che trattano di sistema giudiziario e diritti fondamentali, come faro per altri paesi che aspirano ad aderire all'UE.

Várhelyi ha sottolineato l’importanza dello sviluppo democratico attraverso l’avanzamento dei capitoli sullo Stato di diritto, affermando: “I progressi verso gli obiettivi di questi capitoli sullo Stato di diritto sono essenziali per lo sviluppo democratico. Vale a dire, garantire un sistema giudiziario indipendente e responsabile che offra un’efficace protezione dei diritti fondamentali”.

Il Commissario ha rassicurato il continuo sostegno della Commissione agli sforzi di riforma in tutti i paesi dell’allargamento, sottolineando che il processo rimane basato sul merito. “La nuova metodologia di allargamento che abbiamo adottato nel 2020 è valida. I fondamentali sono al centro del processo di adesione e il ritmo dei negoziati dipende dai progressi delle riforme nei nostri partner”, ha spiegato.

Várhelyi ha anche toccato il legame cruciale tra lo stato di diritto e lo sviluppo economico, sottolineando che “un sistema giudiziario indipendente e ben funzionante attrae investimenti internazionali e promuove la crescita economica”. Ha sottolineato la necessità di prevedibilità e di un ambiente esente da corruzione affinché gli operatori economici possano investire con fiducia.

Nelle sue osservazioni conclusive, Várhelyi ha sottolineato l'importanza fondamentale della tutela e della promozione dei diritti fondamentali, dalla libertà di espressione ai diritti delle persone appartenenti a minoranze. “Ogni azione costruttiva verso questi obiettivi ci avvicina ad un’Europa stabile e pacifica”, ha affermato.

La conferenza, come suggerisce il discorso di Várhelyi, non è solo una discussione sugli aspetti tecnici dell'allargamento dell'UE, ma una riaffermazione dell'impegno dell'UE nel sostenere i principi della democrazia, dello stato di diritto e dei diritti umani fondamentali nel suo tentativo di espandere e rafforzare l'Unione.

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -spot_img
- Annuncio pubblicitario -

Devi leggere

Articoli Recenti

- Annuncio pubblicitario -