24.9 C
Bruxelles
Giovedi, luglio 25, 2024
NaturaDelfini contro umani

Delfini contro umani

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono di chi le esprime ed è sotto la propria responsabilità. Pubblicazione in The European Times non significa automaticamente l'approvazione del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

DISCLAIMER TRADUZIONI: Tutti gli articoli di questo sito sono pubblicati in lingua inglese. Le versioni tradotte vengono eseguite attraverso un processo automatizzato noto come traduzioni neurali. In caso di dubbio, fare sempre riferimento all'articolo originale. Grazie per la comprensione.

I delfini hanno una corteccia (corteccia cerebrale, materia grigia) più sviluppata di quella umana.

Hanno autocoscienza, flussi di pensiero complessi e si danno nomi personali unici.

I delfini salvano le persone che stanno annegando.

Comunicano, parlano, cantano. Non c'è gerarchia con loro.

Sono molto emotivi e compassionevoli.

La loro visione è altrettanto buona sott'acqua.

I delfini non dormono mai. Metà del loro cervello è sempre sveglia e dopo due ore l’attività passa all’altra metà.

I delfini sono l’unica specie animale che sviluppa una forma naturale di diabete di tipo 2.

I maschi raccolgono le alghe, dalle quali ricavano un mazzo di fiori e lo portano alla loro amata femmina.

I delfini hanno la capacità di riconoscere, ricordare e risolvere i problemi, rendendoli una delle creature più intelligenti del pianeta.

Foto illustrativa di Pixabay: https://www.pexels.com/photo/cute-dolphine-underwater-64219/

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -spot_img
- Annuncio pubblicitario -

Devi leggere

Articoli Recenti

- Annuncio pubblicitario -