19.2 C
Bruxelles
Monday, May 20, 2024
InternazionaleL'adulterio è ancora un crimine a New York secondo una legge del 1907

L'adulterio è ancora un crimine a New York secondo una legge del 1907

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono di chi le esprime ed è sotto la propria responsabilità. Pubblicazione in The European Times non significa automaticamente l'approvazione del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

DISCLAIMER TRADUZIONI: Tutti gli articoli di questo sito sono pubblicati in lingua inglese. Le versioni tradotte vengono eseguite attraverso un processo automatizzato noto come traduzioni neurali. In caso di dubbio, fare sempre riferimento all'articolo originale. Grazie per la comprensione.

Gastone de Persigny
Gastone de Persigny
Gaston de Persigny - Reporter a The European Times Notizie

È prevista una modifica legislativa.

Secondo una legge del 1907, l'adulterio è ancora un crimine nello stato di New York, ha riferito l'AP. È prevista una modifica legislativa, dopo la quale il testo verrà definitivamente abbandonato.

L'adulterio è ancora considerato un crimine in diversi stati degli Stati Uniti, anche se le accuse in tribunale sono rare e le condanne ancora più rare.

I testi giuridici risalgono a un'epoca in cui l'adulterio era ancora l'unico motivo legale per il divorzio.

Secondo la legge di New York del 1907, la definizione di adulterio è quando “una persona il cui coniuge è vivo entra in rapporti intimi con un altro”. Anche la relazione con un uomo sposato o una donna sposata è adulterio. Solo poche settimane dopo l’approvazione della legge nel 1907, un uomo sposato e una donna di 25 anni furono arrestati. La moglie dell'uomo ha chiesto il divorzio, riferisce il New York Times.

Dal 1972, solo una dozzina di persone sono state accusate di adulterio e solo cinque casi si sono conclusi con una condanna. L'ultimo caso di adulterio a New York è stato archiviato nel 2010.

Secondo Kathryn B. Silbaugh, professoressa di diritto all'Università di Boston, la legge sull'adulterio era rivolta alle donne per scoraggiarle dall'avere una relazione extraconiugale e prevenire così domande sull'effettiva paternità dei bambini. “Mettiamola così: patriarcato”, ha detto Silbo.

La modifica dovrebbe essere presto esaminata dal Senato, dopodiché sarà portata alla firma del governatore dello stato di New York.

La maggior parte degli stati che hanno ancora leggi sull’adulterio lo considerano un reato minore. Tuttavia, Oklahoma, Wisconsin e Michigan trattano ancora l’adulterio come un crimine. Diversi stati, tra cui Colorado e New Hampshire, hanno abrogato le leggi sull’adulterio, così come New York. Resta aperta la questione se il divieto di adulterio non sia in contraddizione con la Costituzione, ha commentato l'Associated Press.

Foto illustrativa di Mateusz Walendzik: https://www.pexels.com/photo/manhattan-skyscrapers-at-night-17133002/

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -spot_img
- Annuncio pubblicitario -

Devi leggere

Articoli Recenti

- Annuncio pubblicitario -