13.5 C
Bruxelles
Sabato, Maggio 18, 2024
AsiaPrimo Vaisakhi Purab al Parlamento europeo: discutere le questioni sikh in Europa e...

Primo Vaisakhi Purab al Parlamento europeo: discutere le questioni sikh in Europa e India

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono di chi le esprime ed è sotto la propria responsabilità. Pubblicazione in The European Times non significa automaticamente l'approvazione del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

DISCLAIMER TRADUZIONI: Tutti gli articoli di questo sito sono pubblicati in lingua inglese. Le versioni tradotte vengono eseguite attraverso un processo automatizzato noto come traduzioni neurali. In caso di dubbio, fare sempre riferimento all'articolo originale. Grazie per la comprensione.

Edicola
Edicolahttps://europeantimes.news
The European Times Le notizie mirano a coprire le notizie che contano per aumentare la consapevolezza dei cittadini in tutta l'Europa geografica.

Le questioni affrontate dai sikh in Europa e in India sono state discusse durante la celebrazione del Vaisakhi Purab al Parlamento europeo: Binder Singh

Il leader della comunità sikh "Jathedar Akal Takht Sahib" non ha potuto partecipare per motivi amministrativi, la sua visita al Parlamento europeo è stata riprogrammata per agosto

Nuova Delhi, 19 aprile (Manpreet Singh Khalsa) – Il Parlamento europeo ha celebrato il 325° anniversario della nascita dei Khalsa, conosciuti come "Khalsa Sajna Divas", a Vaisakhi. La celebrazione è stata un'occasione significativa, incentrata su questioni cruciali come il riconoscimento ufficiale della religione sikh in Europa, la difficile situazione dei sikh detenuti e altre sfide settarie.

Notevolmente assenti erano le figure chiave Jathedar Akal Takht Sahib, Singh Sahib Giani Raghbir Singh Ji e Sardar Paramjit Singh Sarna, che non hanno potuto partecipare per motivi amministrativi. Hanno, tuttavia, confermato la loro partecipazione al prossimo evento in programma, insieme all'avvocato del presidente dell'SGPC Harcharan Singh Dhami Ji.

Sikh Europe 437570036 Primo Vaisakhi Purab al Parlamento europeo: discutere le questioni sikh in Europa e India
Primo Vaisakhi Purab al Parlamento europeo: discutere le questioni sikh in Europa e India 2

L’evento ha visto un illustre raduno di leader e influencer. Tra i presenti o che hanno salutato la celebrazione c'erano Othmar Karas, il Primo Vice Presidente d'Europa; Membri del Parlamento Maxette Pirbacks (che ha ospitato la sala del parlamento), Frank Sachwalba Hoth, Hilde Vautmans del VLD, Ivan Arjona-Pelado in rappresentanza Scientology Europa; e figure di spicco della comunità sikh, tra cui il predicatore sikh residente nel Regno Unito Bhai Tarsem Singh Khalsa, Bhai Raman Singh e i presidenti di Gurdwara Bhai Karam Singh di Sintrudan e Bhai Gurbhajan Singh di Liegi.

Questa celebrazione inaugurale al Parlamento europeo è stata guidata da Bhai Binder Singh, presidente del European Sikh Organization. L'evento ha raccolto elogi da parte dei funzionari europei, tra cui il vicepresidente Karas, che ha elogiato l'iniziativa e si è impegnato ad affrontare le preoccupazioni della comunità sikh in Europa. I funzionari hanno anche esteso un invito a Jathedar Akal Takht Sahib a partecipare alle discussioni future.

Sottolineando il significato culturale dell'occasione, il vicepresidente Karas e altri membri del Parlamento sono stati onorati con un ritratto di Baba Banda Singh Bahadur Ji. L’evento ha visto anche l’uscita della rivista “Sikh in Europa”, sottolineando ulteriormente il crescente riconoscimento e integrazione della comunità Sikh nel panorama socio-politico europeo.

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -spot_img
- Annuncio pubblicitario -

Devi leggere

Articoli Recenti

- Annuncio pubblicitario -