10.1 C
Bruxelles
Sabato, novembre 26, 2022

AUTORE

Servizio europeo di azione esterna

15 POSTI
- Annuncio pubblicitario -
ZdCGAAAAAAAAAQBxpAAAH8le3bAAAAAElFTkSuQmCC - Modello autore - Pulses PRO

Sudan: Dichiarazione dell'Alto Rappresentante Josep Borrell in occasione...

La firma dell'accordo di pace tra il governo di transizione a guida civile e i movimenti rivoluzionari sudanesi oggi è un risultato storico che apre la strada a una pace inclusiva e globale in Sudan. L'UE riconosce il ruolo del Sud Sudan nell'ospitare e nel mediare i colloqui di pace sudanesi.

Tutte le parti interessate sono tenute ad attuare i diversi aspetti di questo accordo di pace in buona fede e con un continuo spirito di collaborazione a beneficio del popolo sudanese, che merita e desidera pace, stabilità e sviluppo economico. 

ZdCGAAAAAAAAAQBxpAAAH8le3bAAAAAElFTkSuQmCC - Modello autore - Pulses PRO

Quando gli Stati membri sono divisi, come possiamo garantire che l'Europa sia...

02-10-2020– L'UE a volte fa fatica a prendere decisioni in materia di politica estera a causa delle divisioni tra gli Stati membri. Eppure molti vogliono che l'UE svolga un ruolo geopolitico più forte in un mondo pericoloso. Abbiamo bisogno di un dibattito onesto senza tabù sul modo migliore per raggiungere questo obiettivo, compreso il modo in cui prendiamo le decisioni.

ZdCGAAAAAAAAAQBxpAAAH8le3bAAAAAElFTkSuQmCC - Modello autore - Pulses PRO

Siria: Dichiarazione del Portavoce sul terzo incontro del...

È una notizia positiva il primo incontro dallo scoppio del COVID-19 del piccolo gruppo del Comitato Costituzionale, tenutosi sotto gli auspici dell'inviato speciale delle Nazioni Unite Geir Pedersen a Ginevra.

L'Unione Europea incoraggia tutte le parti a impegnarsi seriamente in buona fede sulla sostanza al fine di perseguire risultati concreti.

ZdCGAAAAAAAAAQBxpAAAH8le3bAAAAAElFTkSuQmCC - Modello autore - Pulses PRO

PACG: dichiarazione dell'alto rappresentante dell'UE Josep Borrell, coordinatore del...

Prendo atto dell'annuncio odierno degli Stati Uniti in merito al cosiddetto "meccanismo di snapback" delle sanzioni delle Nazioni Unite ai sensi della risoluzione 2231 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

Come ho più volte ricordato, l'8 maggio 2018 gli Stati Uniti hanno cessato unilateralmente la partecipazione al PACG mediante memorandum presidenziale e successivamente non hanno partecipato ad alcuna attività relativa al PACG. Non può, pertanto, essere considerato uno Stato partecipante al PACG ai fini dell'eventuale snapback sanzionatorio previsto dalla risoluzione.

ZdCGAAAAAAAAAQBxpAAAH8le3bAAAAAElFTkSuQmCC - Modello autore - Pulses PRO

Emirati Arabi Uniti: l'Alto rappresentante/Vicepresidente Borrell parla con il ministro degli Esteri Sheikh Abdullah bin...

L'alto rappresentante/vicepresidente Josep Borrell ha avuto una telefonata il 17 agosto con il ministro degli Esteri degli Emirati Arabi Uniti, lo sceicco Abdullah bin Zayed.

Hanno discusso della gradita normalizzazione delle relazioni tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti e l'Alto rappresentante/Vicepresidente Borrell ha ribadito la posizione dell'UE, in particolare l'impegno dell'UE per una soluzione negoziata e praticabile a due Stati e la necessità di una ripresa di negoziati significativi tra Israele e i palestinesi.

ZdCGAAAAAAAAAQBxpAAAH8le3bAAAAAElFTkSuQmCC - Modello autore - Pulses PRO

2-2020 Bando Ordinario Contributi per l'Unione Europea Po

2-2020 Bando Ordinario di Contributi per la Missione di Polizia dell'Unione Europea per i Territori Palestinesi (EUPOL COPPS) - Termine ultimo per la presentazione delle domande: giovedì 3 settembre 2020 ore 17:00 (ora di Bruxelles)

ZdCGAAAAAAAAAQBxpAAAH8le3bAAAAAElFTkSuQmCC - Modello autore - Pulses PRO

Bielorussia: dichiarazione dell'alto rappresentante/vicepresidente Josep Borrell

Domenica 16 agosto si è svolta la più grande manifestazione della storia moderna bielorussa. Centinaia di migliaia di bielorussi sono scesi in piazza in tutta la Bielorussia per partecipare alla Freedom March. Queste manifestazioni pacifiche avevano richieste chiare: il rilascio di tutte le persone detenute illegalmente, il perseguimento dei responsabili delle brutalità della polizia e lo svolgimento di nuove elezioni presidenziali.

I numeri mostrano chiaramente che la popolazione bielorussa vuole il cambiamento e lo vuole ora. L'UE è al loro fianco.

ZdCGAAAAAAAAAQBxpAAAH8le3bAAAAAElFTkSuQmCC - Modello autore - Pulses PRO

Dichiarazione dell'Alto rappresentante/Vicepresidente Josep Borrell sulle rinnovate attività di trivellazione...

L'annuncio odierno da parte della Turchia della ripresa delle attività di perforazione della nave Yavuz in una zona marittima delimitata da Cipro ed Egitto alimenta purtroppo ulteriori tensioni e insicurezza nel Mediterraneo orientale.

Questa azione contrasta e vanifica gli sforzi per riprendere il dialogo e i negoziati e per perseguire un'immediata de-escalation, che è l'unica strada verso la stabilità e soluzioni durature, come ribadito dai ministri degli Esteri dell'UE venerdì scorso.

- Annuncio pubblicitario -

Indonesia: Dichiarazione del Portavoce nel 15° anniversario della firma dell'Accordo di pace di Helsinki per Aceh

Il 15 agosto 2020 ricorre il quindicesimo anniversario della firma del Memorandum d'Intesa tra il Governo dell'Indonesia e il Movimento Free Aceh. L'accordo di pace ha posto fine a 30 anni di conflitto. L'esempio di Aceh serve come ispirazione di come, attraverso negoziati e una forte volontà politica, la pace possa essere raggiunta anche nelle circostanze più terribili.

Quattro organizzazioni di controllo dei fatti dei Balcani occidentali si uniscono alla piattaforma di Facebook contro la disinformazione

La disinformazione e la disinformazione hanno proliferato in tutto il mondo, compresi i Balcani occidentali, all'inizio della pandemia di COVID-19. Le organizzazioni di controllo dei fatti dei Balcani occidentali hanno intensificato il loro lavoro per esporre e contrastare la disinformazione, sensibilizzando e contribuendo ai dibattiti pubblici locali sul problema. Dal 30 luglio, le principali organizzazioni di controllo dei fatti di Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Macedonia del Nord e Serbia continuano il loro prezioso lavoro anche nell'ambito del programma di controllo dei fatti di terze parti, che fa parte della strategia di Facebook contro la disinformazione.

La Cambogia perde l'accesso esente da dazi al mercato dell'UE a causa dei diritti umani

Da oggi, 12 agosto, alcuni dei tipici prodotti di esportazione cambogiani come abbigliamento, calzature e articoli da viaggio sono soggetti ai dazi doganali dell'Unione Europea. La decisione dell'UE di revocare parzialmente l'accesso al mercato dell'UE in esenzione da dazi e contingenti della Cambogia è ora in vigore. Il trattamento preferenziale di cui gode la Cambogia nell'ambito di “Tutto tranne le armi” (EBA) – l'accordo commerciale dell'UE per i Paesi meno sviluppati – è ora temporaneamente revocato a causa di gravi e sistematiche preoccupazioni relative ai diritti umani accertate nel Paese. L'UE applica questa misura restando aperta a impegnarsi con la Cambogia sulle riforme necessarie.

- Annuncio pubblicitario -

Ultime notizie

- Annuncio pubblicitario -