5.1 C
Bruxelles
Giovedi, dicembre 1, 2022

Il principe Harry "NON ha avvertito Charles di un affare da 20 milioni di dollari"

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Più da parte dell'autore

Scala senza precedenti di manifestazioni in Cina contro "zero Covid

Scala senza precedenti di manifestazioni in Cina contro “zero Covid

0
Domenica 27 novembre e ancora lunedì notte, si sono svolte manifestazioni in diverse città cinesi a seguito del micidiale incendio di Urumqi legato alla politica "zero Covid"

Il principe Harry non ha avvertito Charles del suo piano di scrivere un esplosivo libro di memorie Megxit che arriverà sugli scaffali il prossimo anno, è stato rivelato.

Il duca di Sussex, 36 anni, ha lavorato segretamente al libro sulla sua vita nella famiglia reale per quasi un anno, che da allora ha venduto a Penguin Random House.

Il principe Harry ha collaborato con il ghostwriter vincitore del Pulitzer JR Moehringer in una rara mossa da un membro anziano della famiglia reale.

La prima bozza del manoscritto, attualmente senza titolo, sarebbe quasi completamente scritta e dovrebbe essere presentata in ottobre.

È probabile che i proventi dell'accordo varranno milioni e, sebbene i termini finanziari esatti non siano stati divulgati, il principe Harry donerà i proventi in beneficenza, secondo Random House. 

Gli esperti hanno detto a DailyMail.com che Harry avrà ricevuto "almeno" un anticipo di $ 20 milioni (£ 14.6 milioni) per il libro di memorie con milioni in più da realizzare nelle vendite. 

Il principe Harry ha confermato oggi: "Sto scrivendo questo non come il principe che sono nato, ma come l'uomo che sono diventato. Ho indossato molti cappelli nel corso degli anni, sia in senso letterale che figurato, e la mia speranza è che raccontando la mia storia - gli alti e bassi, gli errori, le lezioni apprese - posso aiutare a dimostrare che, non importa da dove veniamo, noi abbiamo più cose in comune di quanto pensiamo. 

"Sono profondamente grato per l'opportunità di condividere ciò che ho imparato nel corso della mia vita finora ed entusiasta che le persone leggano un resoconto di prima mano della mia vita che sia accurato e del tutto veritiero".    

Ma fonti vicine al principe Carlo hanno detto che il padre di Harry era "sorpreso" dalla notizia e che i reali non erano stati avvertiti in anticipo che un libro era in arrivo fino a quando la notizia non è stata diffusa lunedì. 

Un insider reale ha osservato aspramente: "Un libro di Harry, come scritto da Meghan".

Un'altra fonte ha rivelato che l'annuncio aveva provocato "molto strabiliante". "Penso che tutti siano semplicemente stanchi di essere arrabbiati quando si tratta di quei due", ha detto la fonte.

"Hanno passato gli ultimi 18 mesi facendo tutto ciò che avevano promesso a Sua Maestà che non avrebbero fatto, guadagnandosi da vivere grazie alle loro vite precedenti e allo status di membri della famiglia reale. È deprimente prevedibile, sfortunatamente.'

Anche il suggerimento di Harry di scrivere dei suoi "errori" e delle "lezioni" che ha imparato ha sollevato le sopracciglia.

Fonti reali hanno affermato di ritenere che il principe "non fosse mai stato uno che ammetteva volentieri" errori e avesse trascorso gli ultimi tre anni "incolpando tutti tranne se stesso e sua moglie" per la catastrofica rottura dei rapporti con la sua famiglia.  

 

 

 

Il principe Harry non ha avvertito Charles del suo piano di scrivere un esplosivo libro di memorie Megxit che arriverà sugli scaffali il prossimo anno, è stato rivelato 

 

 

 

Fonti vicine al principe Carlo (nella foto lunedì) hanno detto che il padre di Harry era "sorpreso" dalla notizia e che i reali non erano stati avvertiti in anticipo che un libro era in arrivo fino a quando non è stata diffusa la notizia

 

 

 

Una dichiarazione dell'editore afferma: "Il principe Harry condividerà, per la prima volta, il resoconto definitivo delle esperienze, delle avventure, delle perdite e delle lezioni di vita che lo hanno aiutato a plasmarlo"

 

 

 

La prima bozza del manoscritto, attualmente senza titolo, sarebbe quasi completamente scritta e dovrebbe essere presentata in ottobre 

Il principe Harry ha firmato l'accordo per il libro nonostante abbia ripetutamente chiesto il rispetto della privacy della sua famiglia.

Una dichiarazione dell'editore sul libro in uscita recita: "In un intimo e sentito ricordo di una delle figure globali più affascinanti e influenti del nostro tempo, il principe Harry condividerà, per la prima volta, il resoconto definitivo delle esperienze, avventure, perdite e lezioni di vita che lo hanno aiutato a plasmarlo.

"Coprendo la sua vita sotto gli occhi del pubblico dall'infanzia ai giorni nostri, inclusa la sua dedizione al servizio, il dovere militare che lo ha portato due volte in prima linea in Afghanistan e la gioia che ha trovato nell'essere marito e padre, il principe Harry offrire un ritratto personale onesto e accattivante, che mostra ai lettori che dietro tutto ciò che pensano di sapere si nasconde una storia umana stimolante, coraggiosa ed edificante.'  

Markus Dohle, CEO di Penguin Random House, ha dichiarato: "Tutti noi di Penguin Random House siamo entusiasti di pubblicare le memorie letterarie del principe Harry e di averlo unito ai leader, alle icone e ai promotori di cambiamento di fama mondiale che abbiamo avuto il privilegio di pubblicare su gli anni.

Il principe Harry ha sfruttato la sua straordinaria esperienza di vita come principe, soldato e esperto difensore delle questioni sociali, affermandosi come un leader globale riconosciuto per il suo coraggio e la sua apertura.

"È per questo motivo che siamo entusiasti di pubblicare la sua storia onesta e commovente".

Penguin Random House ha dichiarato di aver acquistato i diritti globali del libro di memorie e dell'audiolibro, la cui pubblicazione è prevista per la fine del 2022 poiché minaccia di porre fine drammaticamente all'anno del Giubileo di platino della regina.

Robert Jobson, autore del bestseller Il secolo del principe Filippo, ha commentato il contratto di Harry e ha tracciato parallelismi con l'ex re Edoardo VIII.

"Dato che la notte segue il giorno, questo sarebbe sempre successo", ha detto a MailOnline.

'Diventerà un bestseller internazionale, ma a quale costo per la monarchia? Non ci sarà nessun posto dove nascondersi. Non è la prima volta che un reale anziano "esiliato" scrive un libro di memorie... l'ex re Edoardo VIII ne scrisse uno.

"Il suo libro - A King's Story: The Memoirs of HRH the Duke of Windsor, KG - è stato pubblicato su una tempesta mediatica negli anni '50. Ha fatto scalpore.

«Ma questo è destinato a causare scompiglio tra la Casata di Windsor. Se Harry, cosa inevitabile, entra nei dettagli sui problemi di salute mentale che coinvolgono sua moglie e sul presunto razzismo nel cuore della famiglia reale, sarà enormemente dannoso per la Casa di Windsor e la monarchia come istituzione.

 

 

 

Il principe Harry ha lavorato con il ghostwriter vincitore del Pulitzer JR Moehringer

'Harry è già estremamente ricco e famoso, quindi oltre a danneggiare la sua famiglia, cosa che inevitabilmente farà un libro come questo, non sono sicuro di cosa stia cercando di ottenere. Qualunque cosa dica porterà al conflitto.

'Non c'è da stupirsi che ci sia una spaccatura tra i fratelli reali e problemi con suo padre. Come possono essere costruiti dei ponti quando lo fa? Non riesco a vedere che nessuna frattura reale venga mai sanata a questo ritmo.'

E anche altri si sono affrettati a mettere in discussione le motivazioni di Harry con Piers Morgan che ha twittato: "Pronto a raccontare la sua storia? Prince Privacy non ha smesso di blaterare, piagnucolare e devastare la sua famiglia per tutto l'anno sanguinoso.' 

L'esperto reale Richard Fitzwilliams ha detto a MailOnline che Harry ha usato le sue apparizioni sui media come una "forma di terapia".

"Non verrà pubblicato a livello globale fino alla fine del 2022. Penso che sia molto importante che si raggiunga un accordo tra la famiglia reale e i Sussex da qui ad allora. 

"[Harry] sta donando il ricavato in beneficenza. Vale comunque la pena ricordare che la conoscenza che sta scrivendo e che potrebbe essere esplosivo e che sarà ampiamente letto in tutto il mondo è qualcosa che i membri della famiglia reale terranno a mente quando affronteranno i Sussex da qui ad allora. 

'Il problema dei Sussex è l'andare in pubblico. Harry ha la straordinaria abitudine di ottenere i titoli dei giornali: Oprah, James Corden, podcast di celebrità, AppleTV e vede queste apparizioni come una sorta di terapia. 

'È molto difficile quando hai a che fare con i Sussex, che non sai cosa accadrà dopo. Potrebbe non essere pubblicato fino al 2022. 

"È così lontano nel futuro, è una potenziale leva se vogliono qualcosa dalla famiglia reale.  

«Sta esercitando i suoi demoni, e non lo vede affatto dirompente. Lo vede come diventare una persona nuova, scappando dall'essere intrappolati come Charles e William.

'Ma è ancora il sesto in linea al trono, un reale significativo anche se non è un reale lavoratore. Vuole che il pubblico capisca come può diventare un nuovo lui, e non sappiamo ancora che lo sarà.

«Sarà la sua verità o la verità? E saranno uguali o diversi?

"Gran parte della sua intervista a Oprah non ha superato un fact check ed è difficile per il mondo esterno dire cosa sia vero, il che è una grande preoccupazione.

“Si vedono ancora come vittime, la mia speranza è che sia costruttivo e non porti a ulteriori rivelazioni che danneggeranno la sua famiglia. Sembra che sia stato scritto prima che la spaccatura fosse sanata, quindi potrebbe essere straordinario.

"Sta dicendo che il libro è stato scritto dal punto di vista dell'"uomo che è diventato", e questo è certamente quello che sente in questo momento.

“È difficile vedere esattamente cosa vogliono Harry e Meghan e potremmo non saperlo finché non vedremo cosa includerà nelle memorie e cosa potrebbe mettere in imbarazzo suo padre e cosa sarà il loro tempo come reali che lavorano.

"Ha parlato molto di guarigione, ma cosa vogliono i Sussex per la famiglia reale?"    

È probabile che l'accordo sul libro non faccia altro che aumentare le tensioni tra il duca di Sussex e il resto dello Studio mentre la famiglia reale si prepara a ulteriori rivelazioni dolorose.

Il principe Harry è stato separato dal fratello William, 39 anni, da una spaccatura iniziata nel marzo 2019 quando il duca di Cambridge avrebbe cacciato Harry e la moglie Meghan Markle da Kensington Palace a causa del presunto bullismo del personale, con i Sussex che hanno rotto le loro fondamenta comuni . 

 

 

 

Fonti vicine al principe Carlo hanno detto che il padre di Harry era "sorpreso" dalla notizia e che i reali non erano stati avvertiti che un libro era in arrivo fino a quando la notizia non è stata diffusa lunedì. Nella foto: il principe Carlo e Camilla durante una visita alla cattedrale di Exeter oggi

 

 

 

È probabile che i proventi dell'accordo varranno milioni e, sebbene i termini finanziari esatti non siano stati divulgati, il principe Harry donerà i proventi in beneficenza, secondo Random House 

Meghan Markle dovrà affrontare una "imbarazzante riunione" con The Firm se Lilibet verrà battezzata a Windsor 

Meghan Markle potrebbe trovarsi di fronte a una riunione "imbarazzante" con la famiglia reale se sua figlia Lilibet venisse battezzata a Windsor, ha affermato un esperto reale.

Secondo gli addetti ai lavori reali, la figlia del duca e della duchessa di Sussex, Lilibet Diana, potrebbe seguire le orme del fratello maggiore Archie ed essere battezzata nella Cappella di San Giorgio a Windsor con la regina presente.

Tuttavia, l'esperto reale Russell Myers ha avvertito che sarà "decisamente imbarazzante" poiché le tensioni sono ancora "molto alte all'interno della famiglia".

"Sarà decisamente imbarazzante", ha detto parlando a Today. 'Meghan non è il gusto del mese con la famiglia. Certamente, la famiglia ha sempre detto che saranno membri della famiglia molto amati. 

'Tuttavia, stiamo ancora parlando delle conseguenze dell'intervista a Oprah Winfrey, della nomination agli Emmy o non agli Emmy.

"Le tensioni sono ancora molto, molto alte all'interno della famiglia, davvero."

Una fonte in precedenza aveva detto al Daily Mail: "Harry ha detto a diverse persone che vogliono che Lili venga battezzata a Windsor, proprio come suo fratello Archie.

"Sono felici di aspettare fino a quando le circostanze lo permetteranno."

pubblicità

Il divario è stato esacerbato quando la coppia, che si è dimessa dai doveri reali all'inizio del 2020, si è trasferita dal Regno Unito per iniziare una nuova vita dopo aver citato il desiderio di una vita più privata.

Ma solo quattro mesi fa Harry e Meghan, 39 anni, hanno fatto notizia in tutto il mondo durante la loro esplosiva intervista di due ore con Oprah Winfrey vicino alla casa della coppia a Montecito, in California, che è stata vista da oltre 17 milioni di persone negli Stati Uniti e oltre 11 milioni in Gran Bretagna.

Meghan ha parlato di sentirsi sola e quasi suicida al sei mesi di gravidanza prima che la coppia lasciasse l'Inghilterra e Harry ha riconosciuto la tensione con suo padre, il principe Carlo, sulla sua decisione di fare un passo indietro dai suoi doveri reali e dal suo matrimonio con l'attore americano birazziale. 

"C'è molto su cui lavorare lì", ha detto Harry a proposito della sua relazione con suo padre, che era divorziato da Diana, principessa del Galles, al momento del suo fatale incidente d'auto nel 1997. 

'Mi sento davvero deluso. Ha passato qualcosa di simile. Sa come si sente il dolore. E Archie (figlio di Harry e Meghan) è suo nipote. Lo amerò sempre, ma c'è stato un sacco di dolore che è successo.'

Harry disse a Winfrey che si sentiva intrappolato dalla vita reale e che la sua famiglia lo aveva tagliato fuori finanziariamente e gli aveva portato via la sicurezza.  

Ha anche riconosciuto che i suoi rapporti erano tesi con suo fratello, il principe William.

"Ero intrappolato, ma non sapevo di essere intrappolato", ha detto Harry, prima di aggiungere: "Mio padre e mio fratello sono intrappolati".

Meghan ha anche affermato che Kate Middleton l'ha lasciata in lacrime durante una lite per gli abiti da damigella d'onore e Harry ha accusato suo padre, il principe Carlo, di essersi rifiutato di rispondere alle sue chiamate quando la coppia si è trasferita negli Stati Uniti. 

In una delle sezioni più scioccanti dell'intervista a Oprah, la duchessa ha affermato che a Harry era stato chiesto da un parente stretto "quanto sarebbe stato scuro" il loro bambino non ancora nato.

Ha aggiunto che il reale senza nome aveva sollevato "preoccupazioni e conversazioni su quanto potrebbe essere scura la sua pelle quando sarà nato".

La coppia ha rifiutato di identificare la persona interessata perché sarebbe "troppo dannoso per loro".  

Buckingham Palace ha detto all'epoca che la famiglia reale era "rattristata" nel sentire quanto fosse stata difficile la vita della coppia.

Nei giorni seguenti, anche il principe William ha risposto in modo insolito alle affermazioni di suo fratello mentre visitava una scuola nell'est di Londra con la moglie Kate Middleton. 

Il giornalista di Sky News Inzamam Rashid ha chiesto: "Puoi farmi sapere, la famiglia reale è una famiglia razzista?"

William, che all'epoca indossava una maschera per il viso, disse con fermezza: "Non siamo affatto una famiglia razzista".

Kensington Palace in seguito rifiutò di commentare e disse che il duca aveva detto tutto ciò che desiderava dire.   

Harry e Meghan lo hanno fatto da allora ha affrontato critiche per essersi ripetutamente lamentato della violazione della propria privacy mentre condivideva dettagli dannosi sulle conversazioni private che hanno avuto con i reali senior di fronte a un pubblico televisivo globale di decine di milioni.

Sono stati anche accusati di "ipocrisia" per aver rilasciato foto di momenti privati ​​​​di famiglia Instagram – che suggerisce alla stampa storie della loro vita privata – mentre si lamenta dell'intrusione dei media dopo la copertura che li dipinge in cattiva luce. 

Il mese scorso, Meghan ha pubblicato il suo libro illustrato "The Bench" tramite Random House Books for Young Readers. 

È stato ispirato da una poesia che la duchessa del Sussex scrisse per il principe Harry il giorno della festa del papà, il mese dopo la nascita di Archie, ed esplora il "legame speciale tra padre e figlio" come "visto attraverso gli occhi di una madre".

The Bench è apparso al primo posto nell'elenco dei bestseller del New York Times per i libri illustrati per bambini, ma non è riuscito a raggiungere la classifica ufficiale della Top 50 del Regno Unito dopo aver venduto solo 3,212 copie nella prima settimana, essendo stato battuto dalla guida di auto-aiuto del calciatore Marcus Rashford. 

 

 

 

Appena quattro mesi fa Harry e Meghan hanno fatto notizia in tutto il mondo durante la loro esplosiva intervista di due ore con Oprah Winfrey vicino alla casa della coppia a Montecito, in California.

E quest'ultima avventura arriva poche settimane dopo che la coppia, che è genitori di Archie di due anni, ha accolto Lilibet "Lili" Diana Mountbatten-Windsor il 4 giugno alle 11.40:XNUMX al Santa Barbara Cottage Hospital.

La coppia aveva detto che si sarebbero "presi un po' di tempo libero" per adattarsi alla vita di una famiglia di quattro persone prima di riprendere i loro vari impegni di lavoro. 

Il congedo di paternità del principe Harry ha significato prendersi una pausa dalla sua posizione dirigenziale in una start-up della Silicon Valley che afferma di valere 1.7 miliardi di dollari.

Per la coppia il congedo significava anche ritirarsi temporaneamente dai loro accordi multimilionari con Netflix e Spotify, che Harry disse a Oprah Winfrey di essere stato convinto a firmare quando fu "letteralmente tagliato fuori finanziariamente" dalla famiglia reale. 

Il mese scorso è stato rivelato che la coppia ha finora trasmesso solo 35 minuti di contenuti podcast su Spotify come parte del loro accordo da 18 milioni di sterline.  

I Sussex sono stati ascoltati l'ultima volta nel loro podcast Archewell Audio Spotify per lo speciale di Natale del 2020 e la piattaforma aveva pianificato un "lancio di spettacoli su vasta scala" nel 2021.

Resta inteso che la coppia riceverà l'intero compenso di £ 18 milioni dopo che i loro doveri saranno stati adempiuti, ha detto The Sun.

Buckingham Palace ha rifiutato di commentare le memorie di Harry quando è stato contattato da MailOnline. 

Il principe Harry smaschererà il Royal che ha fatto commenti sulla pelle "scura" di Archie sotto shock Megxit memoriale? Mentre Duke si prepara a pubblicare il suo libro rivelatore, FEMAIL descrive in dettaglio le rivelazioni bomba che potrebbe scatenare sulla monarchia 

di CHARLIE LANKSTON per DailyMail.com

 

 

 

Il principe Harry rilascerà un libro di memorie Megxit che potrebbe contenere diverse accuse e rivelazioni bomba che senza dubbio scuoteranno la famiglia reale

Il principe Harry ha inviato ancora una volta onde d'urto di paura attraverso la famiglia reale dopo che è stato rivelato che sta pianificando di pubblicare un libro di memorie rivelatore sulla sua vita nella monarchia e sulla sua decisione bomba di lasciare i suoi doveri reali. 

Il duca di Sussex, 36 anni, ha lavorato segretamente al libro di memorie nell'ultimo anno e da allora ha venduto il libro agli editori della Penguin Random House per una cifra non rivelata. 

Il suo libro segna la prima volta che un reale anziano scrive questo tipo di rivelazione e la notizia della sua esistenza arriva in mezzo a una spaccatura in corso, e sempre più amara, tra Harry e Meghan e il resto della famiglia reale. 

Finora, sono stati condivisi pochi dettagli sul contenuto esatto del libro, tuttavia Penguin Random House ha rilasciato una dichiarazione in cui ha rivelato che il libro di Harry fornirà uno sguardo "intimo e sincero" sulla sua vita.

"In un intimo e sentito ricordo di una delle figure globali più affascinanti e influenti del nostro tempo, il principe Harry condividerà, per la prima volta, il resoconto definitivo delle esperienze, avventure, perdite e lezioni di vita che hanno contribuito a plasmare lui", si legge nel blurb. 

"Coprendo la sua vita sotto gli occhi del pubblico dall'infanzia ai giorni nostri, inclusa la sua dedizione al servizio, il dovere militare che lo ha portato due volte in prima linea in Afghanistan e la gioia che ha trovato nell'essere marito e padre, il principe Harry offrire un ritratto personale onesto e accattivante, che mostra ai lettori che dietro tutto ciò che pensano di sapere si nasconde una storia umana stimolante, coraggiosa ed edificante.'

Il principe Harry e Meghan Markle hanno già scosso la famiglia reale fino in fondo con una serie di accuse molto dannose sulla monarchia, molte delle quali sono state fatte durante la loro intervista bomba con Oprah Winfrey a marzo.

Il Duca ha poi aggiunto più benzina sul fuoco durante il suo speciale Apple TV+ incentrato sulla salute mentale, The Me You Can't See, con Oprah, 67 anni, presentato in anteprima a maggio. 

Ma l'amarato Harry avrà senza dubbio molto altro da condividere nelle pagine del suo libro – che attualmente dovrebbe essere pubblicato alla fine del 2022 – e che senza dubbio farà precipitare la famiglia reale in ulteriori controversie. 

Quindi quali rivelazioni bomba ci si possono aspettare dall'imminente rivelazione del Duca – e Harry sceglierà di nominare e vergognare le persone coinvolte?   

 

 

 

Denominazioni e vergogna? Il principe Harry potrebbe identificare il reale che lui e Meghan hanno affermato di aver fatto commenti su "quanto sarebbe stata scura" la pelle del loro figlio Archie quando è nato  

L'identità del reale che ha fatto osservazioni sulla pelle "scura" di Archie

Una delle accuse più dannose emerse dall'intervista in prima serata di Harry e Meghan con Oprah Winfrey è stata l'affermazione della coppia secondo cui un membro anziano della famiglia reale ha messo in dubbio "quanto scura" sarebbe stata la pelle del loro figlio Archie. 

Meghan ha affermato durante il sit-down che il membro di "The Firm" ha avuto "diverse" conversazioni con il principe Harry sul colore della pelle del figlio quando era incinta, dicendo: "In tutto questo stesso periodo, abbiamo in tandem la conversazione di non gli verrà data sicurezza, non gli verrà dato un titolo e anche preoccupazioni e conversazioni su quanto potrebbe essere scura la sua pelle quando sarà nato.

"Mi è stato riferito da Harry dalle conversazioni che la famiglia ha avuto con lui."  

Ha rifiutato di identificare la persona in questione, dicendo solo che "sarebbe stato davvero dannoso per loro" se il loro nome fosse stato rivelato.  

L'accusa ha scatenato una furiosa polemica, con molti che hanno chiesto di sapere esattamente chi avesse fatto i commenti.  

Dopo che l'intervista è andata in onda, Oprah ha rivelato che Harry le aveva chiarito che i commenti non erano stati fatti dalla regina o dal suo defunto marito, il principe Filippo. Non ha condiviso altri dettagli sulla loro identità. 

Tuttavia, data la relazione sempre più aspra tra la coppia e il resto della famiglia reale, Harry potrebbe benissimo scegliere di nominare la persona coinvolta nelle sue memorie, il che senza dubbio susciterebbe una furiosa reazione e potrebbe portare a un'indagine sul comportamento di quel reale .  

La verità dietro l'aspra spaccatura di Harry con suo fratello, il principe William 

Ci sono state molte speculazioni su cosa abbia causato esattamente il litigio tra Harry e suo fratello maggiore William, 39 anni, con il primo che ha fornito poche informazioni durante le recenti interviste, dicendo solo a Oprah che c'è "spazio" tra loro due e che si trovano su "percorsi diversi". 

"Abbiamo attraversato l'inferno insieme, abbiamo un'esperienza condivisa, ma eravamo su strade diverse", ha detto.  

La spaccatura tra i fratelli è stata sicuramente resa ancora più grave dalla decisione di Harry e Meghan di far esplodere ripetutamente la monarchia in tali forum pubblici e si comprende che le relazioni tra i fratelli sono al loro punto più basso. 

Si dice che William, padre di tre figli, sia stato lasciato "vacillante" dai commenti di Harry a Oprah, così come dalla decisione del fratello minore di condividere dettagli privati ​​su una conversazione tra i fratelli con la conduttrice della CBS This Morning Gayle King, che ha rivelato al mondo in diretta TV che la chat era "non produttiva".  

 

 

 

Rissa amara: Harry potrebbe scegliere di aprire la sua spaccatura in corso con suo fratello, il principe William, che è diventata sempre più grave sulla scia della decisione del fratello minore di lasciare la vita reale  

Tuttavia, è chiaro che le tensioni tra Harry e William, un tempo inseparabili, sono iniziate molto prima che il primo si sedesse davanti a una telecamera per trasmettere al mondo le sue lamentele su The Firm. 

L'allargamento della spaccatura tra i fratelli è stato oggetto di molte speculazioni ed è anche oggetto di un libro, Battle of Brothers, dello storico reale e biografo Robert Lacey, il quale sosteneva che la faida iniziò molto prima che Harry incontrasse Meghan. 

Secondo Lacey, i segni di tensione tra Harry e William sono iniziati nei primi anni 2000, quando il fratello minore si è ritrovato al centro di uno scandalo sulla droga e poi, mesi dopo, è stato coinvolto in furiose polemiche dopo essere stato fotografato mentre indossava un'uniforme nazista a una festa in maschera.  

Il libro di Lacey suggerisce che Harry si sia sentito abbandonato da suo fratello durante questo periodo e questo ha provocato una grave spaccatura tra i fratelli. 

Tuttavia, è stato ampiamente riportato che la loro spaccatura più recente è iniziata tra le accuse di "bullismo" contro Meghan, che si presume abbia spinto diversi membri dello staff di Kensington Palace a dimettersi, affermando che lei ha negato con veemenza. 

Lacey ha ha affermato che William si è avvicinato a Harry per discutere un "dossier di angoscia" che era stato compilato sul comportamento di Meghan, tuttavia quella conversazione si è rapidamente trasformata in una lite aspra, che è diventata così accesa che William "ha buttato fuori Harry".   

La decisione di Harry di dimettersi dalla carica di membro anziano della famiglia reale e trasferirsi negli Stati Uniti con sua moglie e suo figlio è servita solo a peggiorare la spaccatura tra i fratelli, nessuno dei quali ha mai affrontato la ricaduta in dettaglio. 

Sebbene Harry abbia accennato alla spaccatura nella sua intervista con Oprah, il suo libro potrebbe offrire molti più dettagli sulla sua relazione con suo fratello e, infine, portare alla luce le opinioni del principe su ciò che esattamente ha scatenato la ricaduta in primo luogo.  

Un attacco alla genitorialità di Charles: in che modo il Principe di Galles ha causato "dolore e sofferenza genetica" a Harry 

Un'altra accusa scioccante fatta dal principe Harry durante la sua intervista con Oprah è stata la sua affermazione che suo padre aveva "smesso di rispondere alle sue chiamate" durante la preparazione alla Megxit, prima di "interromperlo finanziariamente" quando i Sussex si sono trasferiti negli Stati Uniti. 

Harry ha affermato che suo fratello e suo padre sono entrambi "intrappolati" nella famiglia reale, prima di rivelare che lui e Charles non stavano parlando dopo che suo padre ha smesso di rispondere al telefono, aggiungendo: "C'è molto su cui lavorare. Mi sento davvero deluso.'

Il duca ha affermato di aver avuto "tre conversazioni" con la regina e "due conversazioni" con Carlo sul suo desiderio di dimettersi da reale anziano, ma ha insistito sul fatto che suo padre "ha smesso di rispondere alle sue chiamate" dopo quella seconda chiacchierata. 

Secondo Harry, Charles si è rifiutato di continuare a parlare con suo figlio dei suoi piani per Megxit dopo aver "preso in mano la situazione" per la preoccupazione per la propria salute mentale e quella di sua moglie e suo figlio. 

"È davvero triste che si sia arrivati ​​a questo punto, ma devo fare qualcosa per la mia salute mentale, di mia moglie e anche per quella di Archie, perché potevo vedere dove fosse diretto", ha detto. 

"Mi sento davvero deluso perché ha passato qualcosa di simile, sa come si sente il dolore e [e] Archie è suo nipote.

'Ma allo stesso tempo – lo amerò per sempre – ma c'è stato un sacco di dolore che è successo e continuerò a farne una delle mie priorità per cercare di guarire quella relazione.

"Ma sanno solo quello che sanno, o quello che gli viene detto."

Proprio come William, Charles non ha mai affrontato la sua relazione - o frattura - con Harry, tuttavia può darsi che il Duca di Sussex abbia molto altro da dire sull'argomento e potrebbe benissimo scegliere di far esplodere ancora una volta il comportamento di suo padre, questa volta nelle pagine del suo libro, piuttosto che in un'intervista televisiva.  

Il libro potrebbe anche fornire a Harry l'opportunità di parlare della sua educazione, qualcosa che ha toccato brevemente durante un'apparizione sul podcast incentrato sulla salute mentale di Dax Shepherd, Armchair Expert, quando ha fatto esplodere la genitorialità di suo padre, suggerendo che gli ha lasciato " dolore e sofferenza'. 

Durante l'intervista, Harry affermò che Carlo aveva "soffrito" a causa della sua educazione da parte della regina e del principe Filippo, e che il principe di Galles aveva poi "trattato me nel modo in cui era stato trattato", definendolo "dolore genetico". 

"Non credo che dovremmo puntare il dito o incolpare qualcuno, ma sicuramente quando si tratta di essere genitori, se ho provato qualche forma di dolore o sofferenza a causa del dolore o della sofferenza che forse mio padre o i miei genitori hanno sofferto , mi assicurerò di interrompere quel ciclo in modo da non trasmetterlo, in pratica", ha detto. 

"È un sacco di dolore e sofferenza genetici che vengono comunque trasmessi, quindi noi genitori dovremmo fare il possibile per cercare di dire: 'Sai cosa, mi è successo, farò in modo che accada' Non succede a te.

Meghan v. Kate: cosa è successo davvero tra le due donne per causare tale acrimonia? 

Nei minuti di apertura della sua intervista con Oprah, Meghan ha fatto un'affermazione scioccante sulla sua relazione con Kate Middleton, accusando la duchessa di Cambridge di averla fatta piangere in vista del suo matrimonio con il principe Harry. 

Voci di una lite tra Meghan e Kate, 39 anni, hanno fatto notizia in tutto il mondo dopo il matrimonio reale della coppia nel maggio 2018, tuttavia inizialmente è stato riferito che la discussione su un fiore il vestito da ragazza aveva lasciato in lacrime la duchessa di Cambridge, e non il contrario come disse Meghan a Oprah. 

 

 

 

Il duca di Sussex potrebbe affrontare le notizie di una spaccatura tra sua moglie e Kate Middleton, che Meghan ha accusato di averla fatta piangere in vista del matrimonio della coppia a maggio 2018 

Una fonte ha detto all'epoca: "Kate aveva appena dato alla luce il suo terzo figlio, il principe Louis, e si sentiva piuttosto emotiva". 

Alla domanda sulla ricaduta, Meghan ha insistito sul fatto che "è successo il contrario", dicendo: "Non lo dico per denigrare nessuno, perché è stata una settimana davvero difficile per il matrimonio.

«Ed era arrabbiata per qualcosa, ma ne era proprietaria e si è scusata.

«E mi ha portato dei fiori e un biglietto, chiedendomi scusa. E ha fatto quello che avrei fatto io se avessi saputo di aver ferito qualcuno, giusto, solo per assumerne la responsabilità.'

Meghan ha aggiunto che è stato "scioccante" che "il contrario di quello sarebbe uscito nel mondo".   

Harry non ha mai affrontato le voci e le notizie su un litigio tra sua moglie e sua cognata, tuttavia il suo nuovo libro potrebbe benissimo segnare la prima volta che sceglie di esprimere le proprie opinioni sulla relazione tra le due donne.  

Potrebbe anche scegliere di parlare della speculazione secondo cui Meghan non sentiva di aver ricevuto abbastanza "supporto" da Kate nei suoi primi giorni all'interno della famiglia reale, qualcosa che è stato affermato da diverse fonti nel corso degli anni. 

Il ritorno di Harry a Londra: come è stato percepito il Duca durante le riunioni con la sua famiglia sulla scia dell'intervista bomba a Oprah

Sulla scia delle sue interviste in TV e podcast, Harry è tornato nel Regno Unito per riunirsi con la sua famiglia in sole due occasioni.

La prima riunione è avvenuta ad aprile, quando il duca di Sussex è volato a Londra per partecipare al funerale di suo nonno, il principe Filippo, che era in ospedale per riprendersi da un intervento chirurgico quando è andata in onda per la prima volta l'intervista a Oprah di Harry e Meghan. 

Il suo secondo viaggio a casa è avvenuto all'inizio di questo mese, quando si è recato nel Regno Unito per svelare una statua in onore della sua defunta madre, la principessa Diana.  

In entrambe le occasioni, c'è stata una grande quantità di speculazioni sull'accoglienza che Harry potrebbe aver ricevuto dai suoi parenti, molti dei quali si dice siano incredibilmente sconvolti e arrabbiati per le aggressioni pubbliche inflitte alla monarchia da Harry e Meghan in passato. anno. 

Sebbene si dice che il Duca abbia incontrato privatamente suo fratello William, suo padre Carlo e sua nonna la Regina durante questi viaggi, lo stesso Harry non ha mai parlato apertamente di com'era riunirsi con i reali in seguito alla furiosa controversia sorta da le sue numerose interviste. 

 

 

 

Vero o falso? Dopo che Harry e Meghan hanno annunciato il nome della loro figlia Lilibet, è scoppiata una guerra di briefing tra i Sussex e il palazzo sulla questione se chiedessero il permesso

Harry e Meghan hanno davvero chiesto il permesso alla regina prima di nominare il loro secondo figlio Lilibet? 

La decisione dei Sussex di chiamare la loro figlia Lilibet dopo il soprannome d'infanzia della regina ha acceso un furioso dibattito - e molte reazioni negative - con molti che si sono chiesti se avessero chiesto il permesso al monarca prima di annunciare pubblicamente il soprannome del loro secondo figlio. 

Nei giorni successivi alla nascita di Lilibet "Lili" Diana, è scoppiata una guerra di briefing tra la coppia e il palazzo, dopo che fonti di Buckingham Palace hanno detto al corrispondente reale della BBC Jonny Dymond che alla regina "non è mai stato chiesto" la sua opinione sulla scelta della coppia di nome. 

Tuttavia, Harry ha risposto entro 90 minuti dalla pubblicazione del rapporto della BBC attraverso una dichiarazione dell'amico intimo suo e di Meghan, Omid Scobie, che ha insistito sul fatto che la regina era la prima persona che il Duca ha chiamato dopo la nascita di sua figlia.

Omid, che ha scritto la biografia bomba della coppia Finding Freedom, ha anche affermato che i Sussex non avrebbero usato il nome Lilibet a meno che la regina non avesse sostenuto la mossa. 

Harry, che insieme alla moglie Meghan ha annunciato di aspettare una ragazza durante la loro intervista con Oprah a marzo, ha fatto un ulteriore passo avanti poche ore dopo la sua confutazione del rapporto, minacciando la BBC di azioni legali attraverso lo studio legale Schillings.

L'avviso dell'azione legale è stato seguito da una dichiarazione accuratamente formulata che ha sollevato più domande che risposte sul fatto che la regina abbia dato il permesso o se la coppia l'ha semplicemente informata delle loro intenzioni in un fatto compiuto. 

La dichiarazione insisteva sul fatto che il rapporto della BBC fosse del tutto sbagliato e recitava: "Il Duca ha parlato con la sua famiglia prima dell'annuncio, infatti sua nonna è stata il primo membro della famiglia che ha chiamato.

'Durante quella conversazione, ha condiviso la loro speranza di nominare la loro figlia Lilibet in suo onore. Se non fosse stata di supporto, non avrebbero usato il nome.' 

Polemica sul "bullismo" di Meghan: l'opinione di Harry sulle affermazioni che sua moglie ha fatto licenziare diversi membri dello staff di Kensington Palace - e chi sono

Alcuni giorni prima della messa in onda dell'intervista bomba di Meghan e Harry con Oprah, il Times ha pubblicato un articolo in cui affermava che la duchessa del Sussex era stata accusata di "mobbing" su diversi membri dello staff di Kensington Palace. 

Il Times ha riferito che una denuncia era stata presentata contro Meghan nell'ottobre 2018 da un membro senior dello staff del Palace, l'ex segretario alle comunicazioni dei Sussex, Jason Knauf.

Si dice che Knauf abbia presentato la denuncia ufficiale a seguito di un'accusa secondo cui la duchessa "ha cacciato due assistenti personali fuori casa e stava minando la fiducia di un terzo membro del personale".

L'articolo diceva che Knauf apparentemente aveva agito per rendere Buckingham Palace consapevole della necessità di proteggere il personale che sosteneva di essere sottoposto a pressioni insopportabili da parte di Meghan. Ha inoltre affermato che Harry lo ha "implorato" di non perseguire le accuse.

Nella sua e-mail Knauf ha anche chiarito che era preoccupato che nulla fosse stato fatto, o sarebbe stato fatto in futuro, per proteggere il personale del palazzo. 

Il Times ha citato la sua e-mail, che avrebbe detto: "Sono molto preoccupato che la duchessa sia stata in grado di costringere due PA fuori casa nell'ultimo anno. Il trattamento di X era totalmente inaccettabile.' 

Ha aggiunto: 'La duchessa sembra intenzionata ad avere sempre qualcuno nel mirino. Sta facendo il prepotente con Y e sta cercando di minare la sua fiducia. Abbiamo ricevuto segnalazioni dopo segnalazioni da persone che hanno assistito a comportamenti inaccettabili nei confronti di Y.' 

Tuttavia, subito dopo la pubblicazione del rapporto, Harry e Meghan hanno risposto in una dichiarazione rilasciata dai loro avvocati, che hanno accusato Buckingham Palace di "usare" il Times per "spacciare una narrativa del tutto falsa basata su una disinformazione fuorviante e dannosa" sulla duchessa di Sussex pochi giorni prima della messa in onda dell'intervista alla CBS della coppia. 

I suoi avvocati hanno affermato che l'ex attrice era "rattristata da questo ultimo attacco al suo personaggio, in particolare come qualcuno che è stato bersaglio di bullismo se stessa ed è profondamente impegnato a sostenere coloro che hanno subito dolore e traumi". 

La dichiarazione ha aggiunto che l'ex attrice era "rattristata da questo ultimo attacco al suo personaggio, in particolare come qualcuno che è stato bersaglio di bullismo se stessa ed è profondamente impegnato a sostenere coloro che hanno vissuto dolore e traumi". 

Buckingham Palace ha rifiutato di commentare, ma fonti reali di alto livello hanno detto a MailOnline che le denunce presentate dagli ex membri del personale non erano in alcun modo orchestrate dal palazzo o dai membri della famiglia reale, che all'epoca erano concentrati sui problemi di salute del principe Filippo in ospedale .  

Durante la loro intervista con Oprah, sia Harry che Meghan hanno accusato il Palazzo di non averli "protetti" contro i media, con quest'ultima che ha detto: "Penso che sia stato davvero difficile riconciliarsi perché è stato solo una volta che ci siamo sposati e tutto ha iniziato a cambiare davvero peggio che sono arrivato a capire che non solo non ero protetto, ma che erano disposti a mentire per proteggere gli altri membri della famiglia, ma non erano disposti a dire la verità per proteggere me e mio marito.'

Tuttavia, la coppia non ha affrontato le accuse di "bullismo" in modo specifico durante la loro intervista - che si ritiene sia stata registrata prima che le accuse fossero pubblicamente riportate - e il libro quindi darebbe a Harry il forum perfetto per esprimere pubblicamente le sue opinioni sullo scandalo per la prima volta.  

 

 

 

Sofferenza: Meghan ha detto a Oprah di aver lottato con pensieri suicidi e di aver chiesto aiuto al Palazzo, solo per sentirsi dire "che non sarebbe stato un bene per l'istituzione" 

Quale membro dello staff "senior" sapeva che Meghan stava lottando con pensieri suicidi? 

La confessione di Meghan a Oprah di aver combattuto pensieri suicidi durante il suo periodo all'interno della famiglia reale è stata una delle rivelazioni più scioccanti emerse dall'intervista, in particolare dato che la duchessa del Sussex ha affermato che le sue richieste di aiuto sono state ignorate dalla monarchia. 

La duchessa del Sussex ha affermato che "non poteva essere lasciata sola" e che aveva detto a suo marito che "non voleva più essere viva" prima di affermare che il dipartimento delle risorse umane di Buckingham Palace ha ignorato la sua richiesta di aiuto perché non era una 'dipendente retribuito'. 

Ha detto che all'inizio non voleva dirlo a Harry a causa della perdita che aveva subito a causa della morte di sua madre, ma lo ha fatto e lui mi ha "cullato". 

Meghan ha detto di aver implorato un membro anziano della Royal di aiutarla a ottenere aiuto per problemi di salute mentale, ma è stata lasciata sola a soffrire. 

Descrivendo come ha pensato di porre fine alla sua vita credendo che "era meglio per tutti", Meghan ha detto: "Sapevo che se non l'avessi detto, l'avrei fatto. Non volevo più essere vivo. E quello era un pensiero costante, molto chiaro, reale e spaventoso. Ricordo come mi ha appena cullato. 

«Ho detto che dovevo andare da qualche parte per chiedere aiuto. Ho detto che "non mi sono mai sentito così prima e ho bisogno di andare da qualche parte". E mi è stato detto che non potevo, che non sarebbe stato un bene per l'istituzione”. 

La coppia non ha mai approfondito ulteriormente con chi Meghan ha parlato mentre lottava con i suoi problemi di salute mentale e quale persona o persone all'interno del palazzo le hanno detto che non poteva cercare un aiuto professionale. 

Tuttavia Harry ha anche fatto parte della sua famiglia, sostenendo la loro "mancanza di supporto e comprensione", i problemi di salute mentale della coppia e i timori che "la storia si ripeta" con Meghan come sua madre Diana, morta nel 1997.

Chi ha espresso la gelosia del principe Harry e Meghan dopo il loro ritorno dal loro tour in Australia nel 2018? 

Se Harry sceglie di usare il suo libro come un'opportunità per nominare e umiliare le persone che sono state attaccate dai Sussex, allora potrebbe cogliere l'occasione per richiamare i membri della famiglia reale i cui atteggiamenti nei confronti della coppia sono "cambiati" in sulla scia del loro tour ufficiale in Australia nel 2018. 

Il Duca ha accennato al fatto che alcuni reali erano gelosi di sua moglie in seguito al successo del viaggio della coppia e alla reazione incredibilmente positiva che Meghan ha ricevuto durante il loro tour. 

"Sai, mio ​​padre, mio ​​fratello, Kate e tutto il resto della famiglia, sono stati davvero accoglienti", ha detto dell'introduzione di sua moglie nella famiglia reale. "Ma è davvero cambiato dopo il tour in Australia, dopo il nostro tour nel Sud Pacifico".

Ha continuato: "Era la prima volta che la famiglia ha potuto vedere quanto sia incredibile [Meghan] al lavoro". 

 

 

 

Il principe Harry ha accennato che la famiglia reale è diventata invidiosa di Meghan durante il tour della coppia in Australia, dicendo che i loro atteggiamenti nei confronti della coppia sono "cambiati" sulla scia del viaggio

 

 

 

I commenti hanno fatto eco al modo in cui The Crown ha ritratto suo padre, il principe Carlo, come geloso della popolarità di Diana durante il loro tour in Australia nel 1983

Oprah ha quindi tracciato parallelismi tra le accuse di Harry e le scene della serie più recente di The Crown in cui Charles è visto diventare sempre più geloso della principessa Diana e l'accoglienza incredibilmente positiva che ha ricevuto quando la coppia ha preso parte al loro tour in Australia nel 1983.

Ha chiesto a Harry se il suo tour in Australia e quello di Meghan "riportassero alla mente i ricordi" del viaggio dei suoi genitori, dicendo: "Tuo padre e tua madre sono andati lì e tua madre era abbagliante. Quindi, stai dicendo che c'erano accenni di gelosia [dal resto della famiglia reale]?'

Harry ha rifiutato di confermare se pensava che altri reali fossero invidiosi di Meghan, ma ha detto: "Vorrei solo che tutti imparassimo dal passato".

"Ma vedere il... vedere quanto sia stato facile per Meghan entrare in famiglia così rapidamente in Australia e in tutta la Nuova Zelanda, Fiji e Tonga, ed essere semplicemente in grado di connettersi con le persone..."

Non ha rivelato se i "cambiamenti" di atteggiamento a cui si riferiva si applicassero all'intera famiglia reale, o se stesse commentando il comportamento di persone specifiche - qualcosa che potrebbe essere portato alla luce nelle sue memorie ancora senza titolo. 

I veri sentimenti di Harry riguardo al trattamento riservato dalla famiglia reale alla sua defunta madre, la principessa Diana

Il duca ha espressamente chiarito i suoi timori per la "storia che si ripete" riguardo alla morte della principessa Diana e al trattamento di Meghan per mano dei media, dicendo a Oprah durante la loro serie Apple TV+ che sua madre è stata "inseguita a morte mentre aveva una relazione con qualcuno chi non era bianco». 

Diana morì nel 1997 insieme a Egiziana film il produttore Dodi Al Fayed, con cui usciva da diversi mesi.

Sebbene un'inchiesta abbia stabilito che la principessa Diana e il suo partner sono morti a causa della guida "gravemente negligente" di Henri Paul, che aveva tre volte oltre il limite di guida in stato di ebbrezza al momento dell'incidente, Harry ha detto che sentiva che c'erano chiari parallelismi tra lui e sua madre, in particolare dopo aver iniziato a frequentare una persona di colore. 

"Mia madre è stata inseguita fino alla morte mentre aveva una relazione con qualcuno che non era bianco", ha detto. «E ora guarda cos'è successo.

'Vuoi parlare della storia che si ripete, non si fermeranno fino alla sua morte. È incredibilmente stimolante perdere potenzialmente un'altra donna nella mia vita. Ad esempio, l'elenco sta crescendo.

"E tutto torna alle stesse persone, allo stesso modello di business, allo stesso settore." 

Harry ha ammesso che avrebbe voluto denunciare il razzismo quando ha iniziato a frequentare Meghan, ma ha detto che non lo avrebbe più accettato.

"Il mio più grande rimpianto è non aver preso più posizione in precedenza nella mia relazione con mia moglie e aver denunciato il razzismo quando l'ho fatto", ha detto. 

Harry ha anche ammesso durante la serie di essersi rivolto ad alcol e droghe per aiutarlo a far fronte al trauma della morte di sua madre, dicendo: "Ero disposto a bere, ero disposto a drogarmi, disposto a provare a fare le cose che rendevano mi sento meno come mi sentivo.'

Tuttavia, il duca non ha ancora parlato in modo molto dettagliato delle esperienze di sua madre all'interno della famiglia reale, o del suo trattamento per mano della monarchia, molte delle quali sono state paragonate in grande dettaglio alle dichiarazioni di Meghan sulla sua vita a palazzo. 

Sono stati evidenziati diversi parallelismi tra il colloquio di Meghan con Oprah e l'intervista che Diana fece con il giornalista della BBC Martin Bashir nel 1995. 

Ma Harry è rimasto abbastanza a bocca aperta riguardo alle proprie opinioni sul modo in cui sua madre è stata trattata dalla monarchia, sia durante il suo matrimonio con il principe Carlo che negli anni successivi alla separazione. 

La trama del libro rileva che il suo racconto toccherà le "perdite" che hanno "aiutato a plasmarlo", suggerendo che la vita e la morte di sua madre saranno descritte in qualche modo, fornendogli la possibilità di parlare delle sue esperienze nella Famiglia Reale.  

pubblicità

RIVELATO: Il ghostwriter di memorie del principe Harry è l'autore vincitore del Pulitzer dietro Open di Andre Agassi e Shoe Dog del co-fondatore della Nike – come dicono gli esperti, Harry sarà stato pagato un anticipo di $ 20 milioni "almeno" e potrebbe guadagnare milioni in più

L'autore del nuovo libro del principe Harry è JR Moehringer, un giornalista e scrittore vincitore del Pulitzer che in precedenza ha lavorato con Andre Agassi e co-fondatore di Nike alle proprie memorie di denaro.  

Harry ha lavorato al libro nell'ultimo anno e una prima bozza è prevista per ottobre. Penguin Random House ha acquistato i diritti, riporta Page Six. 

Non è chiaro quanto esattamente sia stato pagato per questo, ma Penguin Random House ha precedentemente pagato agli Obama $ 65 milioni per il loro doppio accordo. 

Gli esperti dicono a DailyMail.com che Harry avrà ricevuto "almeno" un anticipo di $ 20 milioni per il suo libro di memorie, con altri milioni da realizzare nelle vendite. 

Non è chiaro se Meghan abbia dei piani per il proprio libro di memorie.  

 

 

 

 

 

 

Il nuovo libro di memorie del principe Harry sarà scritto da fantasmi dal giornalista e scrittore vincitore del Pulitzer JR Moehringer, un giornalista del LA Times diventato autore 

I libri precedenti di Moehringer includono la biografia di Andre Agassi, Open e il co-fondatore della Nike, Phil Knight's Shoe Dog. Pagina Sei ha riferito per la prima volta che stava lavorando con Harry al suo libro. 

Moehringer non ha commentato la partnership e non è chiaro come sia nata. Il suo agente non ha risposto immediatamente alle richieste di DailyMail.com lunedì. 

Vive a Berkley, in California, a circa 300 miglia dal complesso di Montecito di Harry e Meghan.  

Prima di scrivere fantasmi, Moehringer ha lavorato come giornalista per il New York Times e LA Times.   

 

 

 

Moehringer con Samuel L. Jackson e il produttore Bradley Fischer. Nel 1998, Moehringer scrisse un articolo per il LA Times sulla leggenda della boxe degli anni '1950 Bob Bombardier Satterfield, che aveva scoperto dormiva sulle panchine del parco. L'articolo è stato trasformato in un film con Jackson intitolato Resurrecting The Champ

 

 

 

 

 

 

I libri precedenti di Moehringer includono la biografia di Andre Agassi, Open e il co-fondatore della Nike, Phil Knight's Shoe Dog. Pagina Sei ha riferito per la prima volta che stava lavorando con Harry al suo libro.

Descrive la sua "grande occasione" come un articolo del 1997 per il Times sul pugile degli anni '1950 Bob "Bombardier" Satterfield, che aveva scoperto dormiva sulle panchine a Los Angeles 

L'articolo che ha scritto - Resurrecting The Champ - è diventato in seguito un film interpretato da Samuel L. Jackson.

Il libro di memorie di Moehringer, The Tender Bar, racconta la storia della sua educazione a New York e di come l'ha trascorsa in un bar. 

È stato finalista del Premio Pulitzer 1998 per la scrittura di lungometraggi per la sua storia su Satterfield e ha ricevuto il premio per la sua storia su Gee's Bend, una città fluviale in Alabama. 

La storia è apparsa anche sul Los Angeles Times. 

Il principe Harry è pronto a incassare Megxit con un presunto anticipo di $ 20 milioni in uno dei PIÙ GRANDI accordi di sempre, ma come si confronta con presidenti e autori? 

Una fonte editoriale ha rivelato a DM.com che l'anticipo sull'attesissimo libro di memorie del principe Harry era di almeno $ 20 milioni.

L'accordo è alla pari con la prima biografia dell'ex presidente Barack Obama, mentre il suo accordo congiunto con la moglie Michelle ha battuto record di $ 65 milioni.   

Quindi, chi altro è stato pagato abbondantemente prima ancora che il loro libro arrivasse sugli scaffali?

 Bill Clinton: "La mia vita" 

Hillary Clinton: "Storia vivente"

Bruce Springsteen: "nato per correre"

Amy Schumer: "La ragazza con il tatuaggio sulla parte bassa della schiena" 

la dimora del Papa, prima di tutto un Sacro Luogo di Pellegrinaggio. Giovanni Paolo II: 'Valicare la soglia della speranza' 

Alan Greenspan: "L'era della turbolenza" 

Hillary Clinton: "Storia vivente" 

JK Rowling: "Il posto vacante casuale"

Keith Richards: 'Vita' 

Jack Welch: "Direttamente dall'intestino"

George W. Bush: "Punti decisionali"

Jerry Seinfeld: 'Seinlanguage'

Tom Wolfe: "Ritorno al sangue"

Tiny Fey: 'Bossypants'

$15 milioni 

$14 milioni 

$10 milioni 

$9 milioni  

$8.5 milioni 

$8.5 milioni    

$8 milioni  

$8 milioni 

$7.7 milioni 

$7.1 milioni   

$7 milioni

$7 milioni 

$7 milioni 

$6 milioni 

Fonte: Celebritynetworth   

pubblicità
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti