13.9 C
Bruxelles
Mercoledì, ottobre 5, 2022

Ucraina: più di un milione di tonnellate di grano esportate nell'ambito della Black Sea Grain Initiative

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Notizie delle Nazioni Unite
Notizie delle Nazioni Unitehttps://www.un.org
Notizie delle Nazioni Unite - Storie create dai servizi di notizie delle Nazioni Unite.

Più da parte dell'autore

La migrazione diventa un tema di tendenza alla New York Fashion Week

La migrazione diventa un tema di tendenza alla New York Fashion Week

0
La settimana della moda di New York è stata celebrata all'inizio di questo mese con una celebrazione della diversità e dell'inclusione, quando gli stilisti sostenuti dall'iniziativa No Nation Fashion, sostenuta dalle Nazioni Unite, hanno mostrato le loro creazioni in passerella.
la necessità di ridurre l'escalation della situazione intorno allo Zaporizhzhia

Ucraina: allentare la situazione intorno alla merlata Zaporizhzhia

0
Informando martedì il Consiglio di sicurezza, il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha nuovamente sottolineato la necessità di ridurre la situazione intorno alla centrale nucleare di Zaporizhzhia in Ucraina. 
Ucraina: "L'integrità fisica" della centrale nucleare di Zaporizhzhya "è stata violata più volte"

Ucraina: "L'integrità fisica" della centrale nucleare di Zaporizhzhya "è stata violata più volte"

0
Ulteriori danni alla centrale nucleare di Zaporizhzhya in Ucraina "non possono" essere consentiti, ha affermato il capo dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA). 
I prezzi mondiali del cibo sono scesi per il quinto mese consecutivo

I prezzi mondiali del cibo sono scesi per il quinto mese consecutivo

0
I prezzi alimentari mondiali sono diminuiti per il quinto mese consecutivo, ma sono ancora quasi l'XNUMX% in più rispetto a un anno fa
Le esportazioni di grano e altri prodotti alimentari ucraini nell'ambito di un accordo storico nel mezzo della guerra in corso, hanno superato il milione di tonnellate, ha riferito sabato il coordinatore delle Nazioni Unite per l'Iniziativa sui cereali del Mar Nero, Amir Abdulla.

Questa “risultato notevole” è stato possibile grazie agli sforzi collettivi e al duro lavoro del Centro congiunto di coordinamento (JCC), lui disse, riferendosi al meccanismo con sede a Istanbul che monitora i movimenti delle navi per garantirne la conformità all'Iniziativa.

Il JCC riunisce rappresentanti di Ucraina, Russia, Türkiye e delle Nazioni Unite, i firmatari dell'accordo storico.

Un'iniziativa importante

Operazioni ha iniziato il 1° agosto, e il JCC ha già abilitato decine di viaggi attraverso il Mar Nero. Sabato, le squadre hanno condotto la centesima ispezione a bordo di navi mercantili approvate. ONU Segretario Generale António Guterres ha supervisionato la partenza di due navi coinvolte nell'operazione quando si trovava nella regione la scorsa settimana.

“Mentre il mondo è alle prese con l'insicurezza alimentare ei prezzi elevati, l'importanza di questa iniziativa è chiara. Poiché l'aumento dei volumi della produzione agricola ucraina è ora diretto al mercato via mare, la fiducia è cresciuta nell'industria alimentare e marittima, facendo scendere i prezzi e riducendo il rischio”, ha affermato Abdulla.

Ha ricordato che mentre l'accordo riguarda le operazioni commerciali per la ripresa delle esportazioni, il Programma alimentare mondiale (Il PAM) ha potuto farlo ricominciare ad acquistare grano ucraino per le sue operazioni umanitarie in paesi come l'Etiopia e lo Yemen.

“Sono tutti primi passi importanti, ma molto di più deve essere fatto”, ha sottolineato. "In tutto il mondo, i prezzi elevati di carburanti e fertilizzanti, i cambiamenti climatici e i conflitti stanno esercitando un'enorme pressione sugli agricoltori e sui consumatori e stanno portando altri milioni di persone nella povertà e nella fame".

Silos ancora pieni

La Black Sea Grain Initiative ha creato uno spazio nei silos ucraini riforniti con milioni di tonnellate di prodotti dei raccolti precedenti. Eppure, molto più grano deve essere esportato per accogliere il nuovo raccolto, ha aggiunto.

“Ugualmente importante e urgente è il esportazione di fertilizzanti, compresa l'ammoniaca, nell'ambito di questa iniziativa, in modo che gli agricoltori di tutto il mondo possano continuare la produzione alimentare per il prossimo anno a un costo accessibile”, ha affermato Abdulla.

Ha descritto i milioni di tonnellate che sono state spedite finora come solo un inizio.

“Il mondo non può permettersi di avere cibo e fertilizzanti ostacolati da nulla. Ogni spedizione sdoganata lungo questa rotta aiuta a calmare i mercati, aumentare le scorte di cibo e continuare a produrre gli agricoltori”. 

- Annuncio pubblicitario -
- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti