0.4 C
Bruxelles
Domenica, Dicembre 4, 2022

Palestina: l'UE annuncia 261 milioni di euro a sostegno delle operazioni dell'UNRWA

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Commissione europea
Commissione europea
La Commissione Europea (CE) è il ramo esecutivo dell'Unione Europea, responsabile della proposta legislativa, dell'applicazione delle leggi dell'UE e della direzione delle operazioni amministrative dell'Unione. I commissari prestano giuramento presso la Corte di giustizia europea della città di Lussemburgo, impegnandosi a rispettare i trattati e ad essere completamente indipendenti nell'esercizio delle loro funzioni durante il loro mandato. (Wikipedia)

Più da parte dell'autore

La Commissione approva l'aiuto a sostegno della risoluzione di The Polish Noble Bank SA

La Commissione approva gli aiuti a sostegno della risoluzione della Getin Noble Bank SA polacca

0
La Commissione Europea ha approvato, ai sensi delle norme UE sugli aiuti di Stato, diverse misure di sostegno nell'ambito della risoluzione della Getin Noble Bank SA polacca
InvestEU in Germania: la BEI sostiene l'edilizia sociale e conveniente ad Hannover con 60 milioni di euro

Germania: la BEI sostiene l'edilizia sociale e conveniente ad Hannover con 60 milioni di euro

0
InvestEU in Germania: la BEI sostiene l'edilizia sociale e conveniente ad Hannover con 60 milioni di euro
Il 31 agosto 2022, il commissario generale Philippe Lazzarini ha informato i membri della commissione per gli affari esteri del Parlamento europeo sul deterioramento della situazione dei profughi palestinesi in Medio Oriente, compreso l'impatto della crisi ucraina e l'ultima escalation a Gaza all'inizio di questo mese. Durante lo scambio di opinioni a Bruxelles, il Commissario generale ha inoltre affrontato la situazione finanziaria critica dell'Agenzia e ha ringraziato i membri del Parlamento europeo per aver svolto un ruolo chiave nel proficuo partenariato UE-UNRWA. 

Commissione Europea Bruxelles, 09 agosto 2022

L'Unione Europea ha confermato oggi il suo ruolo di a Di vecchia data, partner prevedibile e affidabile dell'Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l'occupazione per i rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA) e uno dei suoi maggiori donatori.

La Commissione europea ha adottato 261 milioni di euro come contributo pluriennale che consentirà di garantire risorse finanziarie prevedibili all'Agenzia per la fornitura di servizi essenziali ai rifugiati palestinesi. In linea con il EU-Dichiarazione congiunta dell'UNRWA 2021-2024, comprende il finanziamento triennale dell'UE per l'UNRWA per un totale di 246 milioni di euro, insieme a ulteriori 15 milioni di euro dal Fondo per l'alimentazione e la resilienza per affrontare l'insicurezza alimentare e mitigare l'impatto dell'Ucraina guerra.

Alto rappresentante/Vicepresidente, Josep Borrell, Ha dichiarato: “L'UE, in qualità di partner a lungo termine dell'UNRWA, è impegnata a continuare a fornire sostegno politico e finanziario alle sue attività. L'UNRWA rimane fondamentale per fornire la protezione necessaria ei servizi essenziali ai rifugiati palestinesi, sostenendo la pace e la stabilità nella regione. L'UE continuerà a sostenere l'UNRWA in tutti i suoi campi operativi, compresa Gerusalemme est. Il nostro sostegno all'UNRWA è un elemento chiave nella nostra strategia di contribuire alla promozione della sicurezza, della stabilità e dello sviluppo nella regione, il che aiuta anche a mantenere vive le prospettive di una pace sostenibile tra israeliani e palestinesi".

Il commissario Ue per il Vicinato e l'Allargamento, Oliver Varhelyi, Ha dichiarato: “Rimaniamo un partner affidabile e prevedibile e uno dei principali donatori dell'UNRWA. Altri devono farsi avanti e unirsi all'UE fornendo finanziamenti pluriennali prevedibili. L'Agenzia svolge un ruolo stabilizzante nella regione. Deve continuare a farlo, con una chiara focalizzazione sul suo mandato principale. Continueremo a collaborare con l'UNRWA per rafforzare i sistemi di governance dell'Agenzia e contribuire a rafforzare la trasparenza e la sana gestione. Rimaniamo inoltre fermamente impegnati a promuovere un'istruzione di qualità per i bambini palestinesi e garantire il pieno rispetto di UNESCO standard in tutto il materiale didattico”.

sfondo

Dal 1971, il partenariato strategico tra l'Unione Europea e l'UNRWA si basa sull'obiettivo comune di sostenere lo sviluppo umano, le esigenze umanitarie e di protezione dei profughi palestinesi e di promuovere la stabilità in Medio Oriente.

Il 17 novembre 2021, il commissario generale dell'UNRWA Lazzarini, HR/VP Borrell, e il Commissario Varhelyi ha firmato la "Dichiarazione congiunta UE-UNRWA sul sostegno dell'UE all'UNRWA (2021-2024)", in occasione del 50° anniversario del partenariato UE-UNRWA. Nella dichiarazione congiunta, l'Unione europea si impegna a continuare a sostenere politicamente l'UNRWA ea garantire risorse finanziarie prevedibili e pluriennali. L'UNRWA sta affrontando sfide significative nell'adempimento del suo mandato a causa di ricorrenti carenze finanziarie.

È urgente che l'UNRWA si riformi e identifichi modi innovativi per mantenere la fornitura di servizi ai rifugiati. L'UE sostiene l'UNRWA nel portare avanti questi sforzi di riforma interna per garantire una base finanziaria sana e sostenibile, che include concentrarsi sui servizi di base per i più vulnerabili.

In aggiunta a ciò, l'UE continua a fare tutto il possibile per raggiungere i donatori esistenti e potenziali per porre l'Agenzia su un modello di bilancio sostenibile e garantire una condivisione più equa dei contributi.

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti