9.3 C
Bruxelles
Martedì, febbraio 20, 2024
InternazionaleZakharova: Sciocchi pericolosi e funzionari analfabeti di Sofia disonorano il popolo bulgaro

Zakharova: Sciocchi pericolosi e funzionari analfabeti di Sofia disonorano il popolo bulgaro

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono di chi le esprime ed è sotto la propria responsabilità. Pubblicazione in The European Times non significa automaticamente l'approvazione del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

DISCLAIMER TRADUZIONI: Tutti gli articoli di questo sito sono pubblicati in lingua inglese. Le versioni tradotte vengono eseguite attraverso un processo automatizzato noto come traduzioni neurali. In caso di dubbio, fare sempre riferimento all'articolo originale. Grazie per la comprensione.

Questo è il motivo per cui l'aereo di Lavrov non ha sorvolato la Bulgaria

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha definito “pericolosa” la decisione delle autorità bulgare di vietare all'aereo del ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov di sorvolare lo spazio aereo del paese se lei stessa era a bordo.

“Non si tratta solo di stupidità, ma della pericolosa stupidità di alcuni intriganti nelle strutture di potere della Bulgaria. Il fatto è che le regole del traffico aereo sono regolate dalla Convenzione di Chicago sull'aviazione civile internazionale del 1944. Prescrive che il territorio dello stato debba essere inteso come "territori terrestri e adiacenti ad essi, ad eccezione delle acque territoriali". Lo spazio aereo non è compreso nel termine “territorio”. , a cui è vietato entrare nel territorio dello stato", ha scritto Zakharova sul canale Telegram. Secondo lei, per la prima volta in tutto il paese, le autorità statali hanno vietato di volare in cielo non ad un aereo, ma a una persona a bordo, perché secondo la nota del dipartimento diplomatico bulgaro, l'aereo del Ministero russo degli Affari Esteri poté sorvolarlo.

“I funzionari bulgari pensavano che tali misure potessero essere implementate in risposta alle migliaia di agenti della NATO che sono sulle nostre liste speculari? Pensavano di creare un pericoloso precedente mondiale in linea di principio? Penso di no. a Sofia per disonorare il popolo bulgaro? …Noi, tra l’altro, siamo già a Skopje”, ha aggiunto Zakharova.

In precedenza, il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov era arrivato nella capitale della Macedonia del Nord, Skopje, per partecipare al Consiglio dei ministri degli Esteri dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE). L'aereo stava volando attraverso la Grecia e prima si prevedeva che la rotta passasse attraverso la Bulgaria. Come ha appreso la TASS, la parte bulgara ha rifiutato di lasciare partire l'aereo del ministro degli Esteri russo se a bordo c'è la Zakharova.

Nella nota del Ministero degli Esteri bulgaro si legge in particolare: “Il permesso di partecipare al suddetto incontro a Skopje è concesso al Ministro degli Affari Esteri della Federazione Russa Sergey Lavrov e alla sua delegazione di accompagnamento in conformità con la nota… La decisione non si riferisce alla direttrice del dipartimento informazione e stampa del Ministero degli affari esteri russo, Maria Zakharova, che è sulla lista delle sanzioni, in conformità con la legislazione dell’UE”.

La lunghezza del percorso dell'aereo ministeriale è stata di circa 4,000 km, il viaggio è durato più di cinque ore. L'aereo di Lavrov ha sorvolato la Turchia e la Grecia diretto alla Macedonia del Nord.

Foto illustrativa di Lubov Tandit: https://www.pexels.com/photo/people-walking-on-concrete-road-with-mid-rise-buildings-under-clouded-sky-92412/

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -spot_img
- Annuncio pubblicitario -

Devi leggere

Articoli Recenti

- Annuncio pubblicitario -