8 C
Bruxelles
Domenica, Settembre 25, 2022

La Commissione Europea eroga 24.9 miliardi di euro di prefinanziamento all'Italia

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Commissione europea
Commissione europea
La Commissione Europea (CE) è il ramo esecutivo dell'Unione Europea, responsabile della proposta legislativa, dell'applicazione delle leggi dell'UE e della direzione delle operazioni amministrative dell'Unione. I commissari prestano giuramento presso la Corte di giustizia europea della città di Lussemburgo, impegnandosi a rispettare i trattati e ad essere completamente indipendenti nell'esercizio delle loro funzioni durante il loro mandato. (Wikipedia)

Più da parte dell'autore

Ecco il piano dell'Europa per un mercato unico a prova di crisi

Ecco il piano dell'Europa per un mercato unico a prova di crisi

0
Quando la pandemia di COVID-19 ha colto di sorpresa il mondo, compresa l'UE, non c'era un playbook su come affrontare la crisi.
Palestina: Ue annuncia 261 milioni di euro

Palestina: l'UE annuncia 261 milioni di euro a sostegno delle operazioni dell'UNRWA

0
La Commissione Europea ha adottato 261 milioni di euro come contributo pluriennale che consentirà di garantire risorse finanziarie prevedibili all'Agenzia per la fornitura di servizi essenziali ai rifugiati palestinesi
InvestEU in Germania: la BEI sostiene l'edilizia sociale e conveniente ad Hannover con 60 milioni di euro

Germania: la BEI sostiene l'edilizia sociale e conveniente ad Hannover con 60 milioni di euro

0
InvestEU in Germania: la BEI sostiene l'edilizia sociale e conveniente ad Hannover con 60 milioni di euro

La Commissione europea ha erogato oggi all'Italia 24.9 miliardi di euro in prefinanziamento, pari al 13% della sovvenzione e dell'assegnazione di prestiti del Paese nell'ambito del Recovery and Resilience Facility (RRF). L'Italia è uno dei primi paesi a ricevere un prefinanziamento nell'ambito del RRF. Il prefinanziamento contribuirà a dare il via all'attuazione degli investimenti cruciali e delle misure di riforma delineate nel piano di ripresa e resilienza dell'Italia. La Commissione autorizzerà ulteriori erogazioni sulla base dell'attuazione degli investimenti e delle riforme delineate nel piano di ripresa e resilienza dell'Italia. Il paese riceverà un totale di 191.5 miliardi di euro nel corso della durata del piano (68.9 miliardi di euro in sovvenzioni e 122.6 miliardi di euro in prestiti). L'esborso odierno fa seguito alla recente attuazione di successo delle prime operazioni di prestito nell'ambito di NextGenerationEU. Entro la fine dell'anno, la Commissione intende raccogliere fino a un totale di 80 miliardi di euro in finanziamenti a lungo termine, da integrare con EU-Bills a breve termine, per finanziare i primi esborsi previsti agli Stati membri nell'ambito di NextGenerationEU. NextGenerationEU fornirà più di 800 miliardi di euro (a prezzi correnti) per sostenere gli investimenti e le riforme negli Stati membri. 723.8 miliardi di euro (a prezzi correnti) andranno al Recovery and Resilience Facility (RRF). Il piano italiano fa parte della risposta senza precedenti dell'UE per emergere più forti dalla crisi COVID-19, favorendo le transizioni verdi e digitali e rafforzando la resilienza e la coesione nelle nostre società. Per ulteriori informazioni, consultare il comunicato stampa per l'Italia.

- Annuncio pubblicitario -
- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti