13.3 C
Bruxelles
Mercoledì, ottobre 5, 2022

Case di culto: un sogno di fede, il tempio bianco della Thailandia: Wat Rong Khun

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Redazione WRN
Redazione WRNhttps://www.worldreligionnews.com
WRN World Religion News è qui per parlare del mondo della religione in modi che ti sorprenderanno, sfideranno, illumineranno, divertiranno e ti coinvolgeranno all'interno di una struttura cablata per un mondo connesso. Copriamo tutte le religioni del mondo dall'Agnosticismo alla Wicca e tutte le religioni intermedie. Quindi tuffati e dicci cosa pensi, senti, detesti, ami, odi, vuoi vedere più o meno e scegli sempre la verità più alta.

Più da parte dell'autore

Case di culto: il culto fiorisce nel tempio del loto

Case di culto: il culto fiorisce nel tempio del loto

0

Delhi, capitale dell'India, seconda città più popolosa del mondo e in crescita di quasi il tre per cento all'anno, ospita dozzine di chiese, templi e moschee. Tra la moltitudine di luoghi di culto storici e popolari della regione, uno spicca tra i luoghi sacri più visitati sulla Terra: il Tempio del Loto di Bahá'í […]

Il post Case di culto: il culto fiorisce nel tempio del loto apparve prima Notizie religiose del mondo.

Separazione tra Chiesa e Stato in America? Nessun problema! — A meno che...

Separazione tra Chiesa e Stato in America? Nessun problema! — A meno che...

0

Alla Bangor Christian School nel Maine, alle classi seconde viene insegnato a "confutare gli insegnamenti della religione islamica con la verità della Parola di Dio". Per lavorare nella scuola, un insegnante deve affermare che “è un cristiano 'nato di nuovo' che conosce il Signore Gesù Cristo come Salvatore” e “deve essere un membro attivo, che dà la decima […]

Il post Separazione tra Chiesa e Stato in America? Nessun problema! — A meno che... apparve prima Notizie religiose del mondo.

Cos'è una Fatwa? Uno studioso di religione spoglia la parola dei suoi stereotipi

Cos'è una Fatwa? Uno studioso di religione spoglia la parola dei suoi stereotipi

0
Quando il defunto Leader Supremo dell'Iran, l'Ayatollah Ruhollah Khomeini, ha emesso un editto islamico contro Salman Rushdie il 14 febbraio 1989, una parola araba, fatwa, che il religioso usava per invitare i musulmani a giustiziare l'autore ha echeggiato in tutto il mondo.
Accusata la Russia di antisemitismo e di sfruttamento della sofferenza degli ebrei per la propria agenda in Ucraina

La Russia accusata di antisemitismo e di sfruttamento della sofferenza degli ebrei per la propria agenda...

0
Il Dipartimento di Stato USA accusa la Russia di antisemitismo e di sfruttamento della sofferenza degli ebrei per la propria agenda in Ucraina

La Thailandia ospita la seconda più grande popolazione di buddisti al mondo, con circa 64 milioni di buddisti e 41,000 templi. Il buddismo arrivò in Thailandia già nel 3° secolo a.C. durante il regno di Ashoka.

Theravada è la scuola primaria del buddismo in Thailandia oggi ed è tradizionalmente conservatrice nella dottrina e nella disciplina monastica. L'adesione alla tradizione può essere vista nei templi della Thailandia (chiamati anche wats). Da Wat Phra Kaew, considerato il tempio più sacro della Thailandia, situato nel Grand Palace, comunemente chiamato in inglese Tempio del Buddha di Smeraldo per la statua del Buddha che è un'icona religiosa del paese; a Wat Phra Phutthabat, uno dei templi più antichi del paese e sede di una pietra che si dice abbia un'impronta del Buddha.

Ma nella regione più settentrionale della Thailandia si trova un tempio che è un amalgama di design tradizionale e moderno: Wat Rong Khun. Rinomato per la sua arte e la sua pura bellezza, è noto agli anglofoni semplicemente come il Tempio Bianco ed è uno dei luoghi preferiti dai visitatori di tutta la Thailandia.

(JJ Harrison, CC BY-SA 3.0)

Il tempio è stato creato dall'artista tailandese Chalermchai Kositpipat, originario della provincia di Chiang Rai dove si trova il tempio, divenuto famoso negli anni '1980 e '90 per l'arte realizzata in uno stile contemporaneo ma con immagini buddiste in tutto. ​​Chalermchai è andato oltre con Wat Rong Khun, utilizzando l'architettura tradizionale thailandese e indù e la simbologia buddista e mescolandola con elementi della moderna cultura pop. Ci sono anche murales che includono riferimenti culturali moderni di La matrice, i personaggi Marvel, le astronavi e gli attacchi terroristici dell'9 settembre che sono ambientati in un contesto di immagini buddiste.

969px Pittura murale Wat Rong Khun - Case di culto: un sogno di fede, Tempio bianco della Thailandia - Wat Rong Khun
Un murale di eventi moderni e cultura pop attraverso la lente delle tradizioni buddiste. (E2v, CC BY-SA 3.0)

Nei dettagli del tempio l'artista tenta di raffigurare Dharma—la natura della realtà considerata come una verità universale insegnata dal Buddha, che racconta di una liberazione dalla passione o dal desiderio umano e di conseguenza un'ascesa a nuove altezze spirituali e comprensione. Quando arrivi al parco del tempio, ti trovi prima di fronte a tentazioni, inclusi demoni adornati con bottiglie di alcol, poi attraversi un ponte su un mare di sculture umane contorte e arrivi al tempio vero e proprio. La progressione vuole rappresentare la transizione dal ciclo della vita e della morte alla terra di Buddha. L'edificio, incontaminato bianco e vetro scintillante all'esterno e all'interno, è dimostrativo della pace ricercata attraverso la fede.

Il Wat Rong Khun è stato aperto ai visitatori nel 1997. Finanziato personalmente da Chalermchai, il lavoro sul Wat Rong Khun continua ancora oggi, ed è pianificato per molto, molto di più, tanto che dovrebbe continuare fino al 2070. Come Chalermchai ha detto: "Solo la morte può fermare il mio sogno, ma non può fermare il mio progetto".

Panorama del tempio bianco 1024x351 1 - Case di culto: un sogno di fede, Tempio bianco della Thailandia: Wat Rong Khun
(Joel Roue, CC BY-SA 4.0)
- Annuncio pubblicitario -
- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti