14.1 C
Bruxelles
Domenica, Settembre 25, 2022

Pakistan: inondazioni mortali e devastanti

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Più da parte dell'autore

L'Unione Europea sospende l'accordo di facilitazione del visto per i russi

L'Unione Europea sospende l'accordo di facilitazione del visto per i russi

0
I ministri degli esteri dell'UE concordano di sospendere l'accordo di facilitazione del visto per i russi
Energia: l'Ue prepara "la riforma strutturale del mercato elettrico

Energia: l'Ue prepara “la riforma strutturale del mercato elettrico

0
L'Europa sta lavorando a "una riforma strutturale del mercato elettrico

Il ministro per i cambiamenti climatici, Sherry Rehman, che mercoledì ha parlato di un disastro di “rara grandezza”, venerdì ha annunciato lo stato di emergenza e ha lanciato un appello per l'assistenza internazionale.

I monsoni estivi sono un fenomeno piovoso stagionale che colpisce vari paesi del continente asiatico, incluso il Pakistan. Le piogge durano per tutta l'estate, spesso fino a settembre.

Da giugno, il Pakistan è stato colpito da piogge monsoniche insolitamente intense. Più di 900 persone sono state uccise e 33 milioni di persone sono state “gravemente colpite” dalle inondazioni causate dalle piogge.

Le inondazioni di mostri hanno ucciso più di 900 persone e colpito più di 33 milioni di persone, ha annunciato venerdì il governo.
Quasi 220,000 case sono state completamente distrutte e 500,000 gravemente danneggiate, ha affermato l'agenzia nazionale di gestione dei disastri.

Numerosi sono i video che mostrano l'entità del fenomeno e le pesanti inondazioni che l'hanno accompagnato. I video pubblicati sui social network venerdì hanno mostrato edifici, installati vicino a fiumi in piena e ponti distrutti dalle inondazioni. Le regioni del Belucistan (ovest) e del Sindh (sud) sono le più colpite, anche se le piogge torrenziali hanno colpito quasi l'intero Paese.

L'UE stanzia 1.8 milioni di euro per l'assistenza umanitaria alle vittime delle inondazioni

L'UE fornisce aiuti umanitari per 1,800,000 euro alle famiglie colpite da inondazioni improvvise in gran parte del Pakistan. Il finanziamento degli aiuti aiuterà le persone colpite in alcuni dei distretti più colpiti delle province di Sindh, Balochistan, Punjab e Khyber Pakhtunkhwa.

Commissario per la gestione delle crisi, Janez Lenarčič, disse: "Le piogge monsoniche insolitamente intense hanno portato a inondazioni mortali in Pakistan. Mentre la valutazione sul campo è in corso, ci aspettiamo che più di un milione di persone abbiano perso la casa e abbiano bisogno di assistenza diretta. Il contributo dell'UE sottolinea il nostro impegno nei confronti del popolo pakistano e consente ai nostri partner di fornire aiuti salvavita alle persone più colpite".  

Il finanziamento è assegnato ai partner umanitari dell'UE che operano sul campo per soddisfare i bisogni immediati delle famiglie colpite dall'alluvione, anche attraverso la fornitura di alloggi temporanei di emergenza, cibo e acqua pulita, trasferimenti di denaro e servizi di assistenza sanitaria di base. Quest'ultimo finanziamento si aggiunge allo stanziamento della scorsa settimana di 350,000 euro in aiuti per aiutare le persone nella provincia pakistana del Belucistan, colpita dalle inondazioni.

- Annuncio pubblicitario -
- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti