0.1 C
Bruxelles
Venerdì Dicembre 9, 2022

L'ONU sostiene gli sforzi del governo haitiano per sedare l'epidemia di colera

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Notizie delle Nazioni Unite
Notizie delle Nazioni Unitehttps://www.un.org
Notizie delle Nazioni Unite - Storie create dai servizi di notizie delle Nazioni Unite.

Più da parte dell'autore

I paesi hanno tenuto la linea contro i casi di malaria e i decessi nel 2021: rapporto dell'OMS

I paesi hanno tenuto la linea contro i casi di malaria e i decessi nel 2021: rapporto dell'OMS  

0
Nonostante il continuo impatto del COVID-19, i casi di malaria e i decessi sono rimasti stabili per tutto l'anno scorso, secondo i nuovi dati rilasciati giovedì dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).  
I paesi in via di sviluppo affrontano un "compromesso impossibile" sul debito: capo dell'UNCTAD

I paesi in via di sviluppo affrontano un "compromesso impossibile" sul debito

0
La spirale del debito nei paesi in via di sviluppo ha compromesso le loro possibilità di sviluppo sostenibile, ha avvertito il capo dell'agenzia delle Nazioni Unite per la facilitazione del commercio UNCTAD.
I conflitti e l'insicurezza rimangono i "principali colli di bottiglia" per il raggiungimento degli obiettivi globali delle Nazioni Unite

I conflitti e l'insicurezza rimangono i "principali colli di bottiglia" per il raggiungimento degli obiettivi globali delle Nazioni Unite

0
In mezzo a molteplici conflitti che hanno interrotto le catene di approvvigionamento, alimentato l'insicurezza alimentare e contribuito al crescente rischio di carestia e sfollamento forzato in numerosi paesi, venerdì le Nazioni Unite hanno convocato una riunione ad alto livello per discutere le soluzioni
L'UNODC organizza il primo corso di visita, cattura, perquisizione e sequestro nel sud-est asiatico sugli incontri con imbarcazioni di migranti

Primo corso sull'imbarco dei migranti per combattere la tratta in Asia e Pacifico

0
L'UNODC organizza il primo corso di visita, abbordo, perquisizione e sequestro nel sud-est asiatico sugli incontri con barconi di migranti

3 ottobre 2022 Salute

Lo L'ONU sostiene gli sforzi dal governo haitiano per contenere un focolaio di colera in seguito alla conferma di un caso positivo e all'identificazione di altri casi sospetti nella capitale, Port-au-Prince. In una dichiarazione rilasciata lunedì, il capo delle Nazioni Unite ha affermato che è essenziale che tutte le parti interessate "lavorano insieme in questo momento di crisi".

Il caso è stato identificato utilizzando il meccanismo di sorveglianza del colera, istituito dalle autorità haitiane e sostenuto dalle Nazioni Unite. 

È stato confermato come positivo al National Public Health Laboratory di Port-au-Prince domenica 2 ottobre. Altri casi sospetti sono attualmente allo studio. 

Risposta di emergenza 

L'ONU sta monitorando attivamente la situazione e sta lavorando con le autorità nazionali per organizzare una risposta di emergenza a questo potenziale focolaio, incentrata non solo sulla limitazione della diffusione della malattia, ma anche sul dire alle famiglie come intraprendere un'azione immediata di salvataggio nelle loro comunità locali. 

Un ulteriore supporto consisterà in una sorveglianza ampliata, una maggiore fornitura di acqua e servizi igienici, l'apertura di centri per il trattamento del colera e il rafforzamento della gestione dei casi. 

Squadre specializzate di risposta alle emergenze sono pronte per essere schierate a sostegno delle comunità colpite. 

Fermare la diffusione 

Tuttavia, nell'attuale contesto di insicurezza e illegalità intorno alla capitale, è imperativo che a queste squadre sia garantito un accesso sicuro alle aree in cui sono stati confermati o sospetti casi, per contribuire a mitigare il rischio di un'epidemia ampia o dirompente, il Country Team delle Nazioni Unite ha affermato in una dichiarazione rilasciata domenica sera tramite l'ufficio del coordinatore residente.  

Le Nazioni Unite invitano tutti i cittadini haitiani a rimanere vigili e ad adottare misure proattive per prevenire la diffusione di casi all'interno della comunità. Queste misure includono: 

  • acqua bollente per bere e cucinare 
  • lavarsi le mani regolarmente con sapone e acqua sicura/trattata (bollita o clorata) 
  • proteggere gli alimenti dai parassiti (roditori e insetti) 

Chiunque mostri sintomi di diarrea acquosa acuta, afferma la dichiarazione, e vomito, dovrebbe consultare immediatamente un medico e cercare di rimanere idratato utilizzando sali per la reidratazione orale che possono essere preparati a casa combinando un litro di acqua pulita, sei cucchiaini di zucchero e ½ cucchiaino di sale. 

Ai neonati dovrebbe essere somministrato almeno mezzo litro di sali per la reidratazione orale al giorno mentre i bambini dovrebbero ricevere un litro. Gli adulti dovrebbero consumare tre litri al giorno.  

Le Nazioni Unite si impegnano a stare fianco a fianco con il popolo haitiano e le autorità haitiane mentre cercano di contenere questo focolaio, ha concluso la dichiarazione.

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti