9.2 C
Bruxelles
Venerdì, Gennaio 13, 2023

L'ex attaccante della nazionale dello Zambia è stato mangiato dai cani

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Gastone de Persigny
Gastone de Persigny
Gaston de Persigny - Reporter presso The European Times News

Filemone Mulala è stato fatto a pezzi dai suoi stessi cani da compagnia

L'ex calciatore internazionale dello Zambia Philemon Mulala è stato trovato morto dalla moglie nella loro casa nella Repubblica del Sud Africa. Molto probabilmente è stato fatto a pezzi dai suoi stessi cani. Mulala, 60 anni, aveva quattro cani.

La tragedia è avvenuta sabato 7 gennaio a Lichtenburg, dove vive la famiglia.

Mulala ha giocato la maggior parte della sua carriera proprio in Sudafrica, calciando per Copper Bullets, Mufulira Wanderers e Cape Town Spurs come ala destra e poi come difensore centrale.

In 6 partite per la nazionale, ha 3 gol. I più importanti sono stati i due segnati contro il Kenya nelle semifinali dell'East and Central Africa Championship, dopo di che la sua squadra ha vinto il titolo.

La comunità calcistica dello Zambia piange la morte dell'ex attaccante Philemon Mulala, che ha aiutato il suo paese a vincere il suo primo trofeo, nel 1984.

Un wideman versatile, Mulala è stato un membro di spicco della celebre generazione Chipolopolo degli anni '1980, soprannominata KK11 dal nome del padre fondatore dello Zambia, il presidente Kenneth Kaunda.

La squadra ha vinto la Coppa dell'Africa orientale e centrale (CECAFA) sotto il defunto colonnello Brightwell Banda nel 1984, il primo trofeo dello Zambia.

Mulala ha segnato due gol nella vittoria in semifinale contro il Kenya, e soprannominato Shombo - che si traduce come gran lavoratore - ha anche avuto successo in casa con i pesi massimi locali Mufulira Wanderers a metà degli anni '80, dove è stato compagno di squadra dei grandi dello Zambia Kalusha Bwalya, Efford Chabala e Ashios Melù.

- Annuncio pubblicitario -

Lascia un Commento

Più da parte dell'autore

- CONTENUTI ESCLUSIVI -spot_img
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti