7 C
Bruxelles
Domenica, Febbraio 5, 2023

Scientificamente provato: le soap opera danneggiano il cervello

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Gastone de Persigny
Gastone de Persigny
Gaston de Persigny - Reporter presso The European Times News

Sin dal suo inizio, le serie televisive chiamate soap opera hanno il loro fedele pubblico ovunque. Non mirano ad approfondire le questioni sociali, non richiedono troppo impegno intellettuale e da loro non imparerai una sola informazione importante su qualcosa di importante nel mondo.

Il loro unico scopo è semplicemente quello di fornire agli spettatori intrattenimento per un po'. Quindi potrebbe sorprenderti che, secondo le ultime ricerche, la tua telenovela preferita, che senza dubbio guardi da anni, sia piuttosto pericolosa per il tuo cervello.

Questo è esattamente ciò che afferma il neuroscienziato austriaco Erwin Hellinger dell'Università di Salisburgo: ciò che accade nel nostro cervello mentre guardiamo le soap opera può essere davvero pericoloso.

Le soap opera sono serie di tipo drammatico, caratterizzate dall'assenza di una pausa classica, cioè la loro durata nel tempo è illimitata. All'inizio hanno una visione d'insieme della trama principale e dei personaggi, ma nel tempo la trama e i personaggi si diramano in innumerevoli sottotrame, alle quali vengono costantemente aggiunti nuovi personaggi, cercando così di mantenere l'attenzione degli spettatori e aumentare il pubblico. . E sembra avere molto successo: le soap opera sono prodotte in gran numero e hanno alti ascolti ovunque – è un'industria multimiliardaria.

Tuttavia, Hellinger afferma che le soap opera possono essere altrettanto dannose di droga dipendenza perché possono causare "apatia generale, irritabilità, disturbi della personalità e persino demenza". Secondo lui, le soap opera rappresentano una minaccia a causa dell'azione dei neuroni "specchio", scrive Dariknews.

Vale a dire, nelle soap opera, tutte le situazioni sono presentate in modo estremamente semplicistico e superficiale, ei personaggi sono presentati attraverso stereotipi con cui possiamo facilmente identificarci. Ed è proprio di questo che sono responsabili i neuroni, che sono essenziali per comprendere comportamenti e intenzioni e per apprendere abilità attraverso l'imitazione. A causa loro, il cervello inizia a pensare che le regole ei meccanismi della finzione funzionino nella realtà.

Tutti sanno che mentre guardiamo un film, a volte possiamo sviluppare una connessione così forte con uno dei personaggi che sentiamo come se ciò che gli accade stesse accadendo a noi o a una persona cara, quindi soffriamo con lui, odiamo il colpevole e speriamo che venga punito. Alcune persone possono identificarsi così tanto con personaggi di film o TV che iniziano a parlarne come se fossero reali. Poiché la storia continua all'infinito e si svolge lentamente, abbiamo tempo per vivere le emozioni allo stesso modo dei personaggi. Alcune persone sono sinceramente sconvolte e infelici quando la loro soap opera preferita finalmente finisce. Mancano i protagonisti, possono persino sentirsi vuoti.

I neuroni specchio sono responsabili di tutto questo. Possono allontanarci dalla realtà e distorcere la nostra percezione della realtà. Questo tipo di intenso coinvolgimento emotivo significa che il nostro cervello produce più ormoni cortisolo e adrenalina. Giocando costantemente con le nostre emozioni, le soap opera causano squilibri fisici.

A ulteriore prova del cattivo effetto delle soap opera sul cervello, i test effettuati da SpagnaIl Centro nazionale per la valutazione dell'istruzione superiore (Ceneval) ha mostrato che i giovani che guardavano spesso soap opera melodrammatiche ottenevano una media di 12 punti in meno agli esami di ammissione rispetto a quelli che guardavano altri tipi di programmi.

Foto di Karolina Grabowska:

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti