7.8 C
Bruxelles
Sabato, Febbraio 4, 2023

L'acqua può essere un facilitatore per la cooperazione multilaterale e gli SDG

DISCLAIMER: Le informazioni e le opinioni riprodotte negli articoli sono quelle di chi le dichiara ed è sotto la propria responsabilità. La pubblicazione su The European Times non significa automaticamente avallo del punto di vista, ma il diritto di esprimerlo.

Notizie delle Nazioni Unite
Notizie delle Nazioni Unitehttps://www.un.org
Notizie delle Nazioni Unite - Storie create dai servizi di notizie delle Nazioni Unite.

Clima e Ambiente

L'acqua può essere un facilitatore per la stabilità e la cooperazione, nonché per l'attuazione del Sviluppo Sostenibile Obiettivi, relatori dei co-conduttori del prossimo Conferenza ONU 2023 sull'acqua detto venerdì.

Il prossimo vertice “sarà occasione per unire la comunità globale per agire e affrontare le grandi sfide che circondano l'acqua ", ha affermato Li Junhua, sottosegretario generale per gli affari economici e sociali e segretario generale della conferenza sull'acqua 2023 delle Nazioni Unite, durante una conferenza stampa presso la sede delle Nazioni Unite.

Ha osservato che la Conferenza, che si svolgerà dal 22 al 24 marzo, dovrebbe riunire Capi di Stato e di governo, Ministri e altri rappresentanti di alto livello dei governi e del sistema delle Nazioni Unite.

Parteciperà anche un'ampia gamma di parti interessate di diversi settori, poiché l'Assemblea generale ha accreditato più di 1,200 organizzazioni che rappresentano la società civile, i giovani, le donne e il settore privato, tra gli altri.

Programma d'azione per l'acqua

Uno dei principali risultati della conferenza, ospitata congiuntamente dai governi dei Paesi Bassi e del Tagikistan, sarà a Programma d'azione per l'acqua che catturerà i nuovi ambiziosi impegni degli Stati membri e di altre parti interessate.

Miliardi di persone in tutto il mondo ancora vivere senza acqua potabile gestita in modo sicuro e servizi igienico-sanitari, anche se l'accesso a entrambi i servizi è stato a lungo definito un diritto umano.

Molte fonti d'acqua stanno diventando più inquinate e gli ecosistemi che forniscono acqua stanno scomparendo. Il cambiamento climatico sta interrompendo il ciclo dell'acqua, causando siccità e inondazioni.

Tempo di 'impegni audaci'

“La cosa importante per noi come co-conduttori e in effetti per il resto del mondo lo sono i risultati della Conferenza”, ha affermato Sulton Rahimzoda, inviato speciale del presidente del Tagikistan per l'acqua. “Non abbiamo quindi bisogno di una Conferenza con dichiarazioni audaci. Abbiamo bisogno di una Conferenza con impegni coraggiosi. "

La Water Action Agenda è una piattaforma che raccoglie, mostra e segue questi impegni a tutti i livelli, inclusi i governi, la società civile e il settore privato di tutto il mondo, ha aggiunto.

"L'acqua potrebbe essere un affare, ma ci stiamo sforzando di dimostrare che l'acqua nella maggior parte dei casi è un affare e […] l'acqua potrebbe essere fonte di pace e sviluppo”, ha sottolineato.

Foto delle Nazioni Unite/JC McIlwaine

Nyal Payam nel Sud Sudan.

Trickdown

Henk Ovink, inviato speciale del Regno dei Paesi Bassi per l'acqua, ha sottolineato che senza acqua pulita le malattie si diffonderanno e le ragazze andranno a scuola meno frequentemente. Inoltre, niente acqua significa niente raccolti. “Investire in acqua […] gocciola attraverso ogni Obiettivo di sviluppo sostenibile”, ha sottolineato.

"La Conferenza delle Nazioni Unite del 2023[...]sarà un'occasione monumentale", ha affermato, non solo per l'agenda sull'acqua, ma soprattutto per lo sviluppo sostenibile e azione per il cambiamento climatico in generale.

- Annuncio pubblicitario -

Più da parte dell'autore

- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario -
- Annuncio pubblicitario - spot_img

Devi leggere

Articoli Recenti